" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Tutto pronto alla “Sardegna Arena” di Cagliari per l’anticipo di domani tra la squadra di casa e la Sampdoria di Giampaolo.

Qui Cagliari

Massimo rispetto e considerazione nelle dichiarazioni della vigilia da parte di Diego Lopez nei confronti dei blucerchiati.

Il sito ufficiale riporta le considerazioni del tecnico uruguaiano: “Affrontiamo una squadra aggressiva, fisica e di qualità, – afferma Lopez – allenata da un tecnico come Giampaolo che ritengo uno dei migliori allenatori italiani. Nelle ultime due partite non ha raccolto risultati ma questo non significa nulla”.

“Sarà una partita dura per entrambe le squadre: rispettiamo l’avversario, ma non dobbiamo avere paura di nessuno. Abbiamo la consapevolezza che anche la Sampdoria si può battere, dobbiamo avere continuità di gioco e di risultati: lo dobbiamo a noi stessi e ai nostri tifosi, che anche domani saranno fondamentali per noi, avremo bisogno di tutto il loro supporto”.

I convocati

Sono 23 i convocati per i rossoblu:  Rafael, Van der Wiel,  Andreolli,  Dessena, Cossu, Cigarini, Giannetti, Joao Pedro, Miangue, Romagna, Faragò, Farias, Pisacane, Padoin, Ionita,

Ceppitelli, Capuano, Sau, Deiola, Cragno, Daga, Pavoletti, Melchiorri.

Da segnalare la presenza di Cragno e Rafael. Importante per Lopez soprattutto il recupero dell’estremo difensore brasiliano.

Ancora indisponibile Crosta. Squalificato Barella.

Qui Sampdoria

Giampaolo, secondo quanto riportato dal sito ufficiale, sostiene che  ” bisogna ripartire dalla prestazione messa in mostra domenica scorsa contro i biancocelesti. Se la squadra giocherà con quella stessa voglia, con quella stessa intensità potrà ottenere un risultato positivo”.

Se in casa non è mai mancata la prestazione, anche in occasione della sconfitta contro la Lazio, non altrettanto è successo in trasferta, dove alcune partite non sono neanche state giocate (vedi Udine e Bologna).

Ne è consapevole il tecnico che lavora per ottenere un’inversione del trend: “Fuori casa ci manca l’ambiente che ci spinge ad andare spesso oltre i nostri limiti. Dobbiamo essere bravi e maturi a gestire anche le situazioni in trasferta: solo così facendo compiremo un altro passo in avanti nella nostra crescita. Domani affronteremo una squadra ostica, che in casa dà il meglio di sé ma noi dovremo giocare una partita di sostanza”.

Una curiosità: Diego Lopez è stato un giocatore di Giampaolo; era il capitano del Cagliari 2006/07, allenato proprio dal tecnico abruzzese.

Statistiche

Una statistica impietosa afferma che la Sampdoria non vince a Cagliari da ben 10 stagioni e inoltre, su 41 gare giocate in Sardegna i blucerchiati ne hanno vinte solo 5. Insomma, a dir poco una trasferta proibitiva.

I convocati

Anche per la Sampdoria i convocati sono 23:  Puggioni, Tozzo, Viviano, Andersen, Bereszynski, Ferrari, Murru, Regini, Sala, Silvestre, Strinic, Alvarez, Barreto, Capezzi, Djuricic, Praet, Ramírez, Torreira, Verre, Caprari, Kownacki, Quagliarella, Zapata.

Importante il recupero di Strinic, mentre Linetty rimane ancora fermo ai box.

Le probabili formazioni

Cagliari (3-5-2): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Ionita, Cigarini, Joao Pedro, Padoin; Farias, Pavoletti. All. Lopez

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. All. Giampaolo

Arbitrerà il sig. Pasqua di Tivoli.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami