Serie D – i principali movimenti di mercato della settimana

In attesa di capire chi farà parte delle 162 squadre che prenderanno parte alla prossima Serie D, le già certe di partecipare si muovono sul mercato facendo registrare diversi colpi.

Scatenato il Taranto, tra le più attive fin qua. Arriva il fantasista argentino Dorato, la scorsa stagione alla Palmese. Dalla squadra calabrese arrivano anche il portiere Pellegrino e il centrocampista Crucitti. Due giovani in arrivo dal Catania: Spataro e Pantò.

Il Lecco prende il portiere Radaelli e il difensore Scaglione dal Como. La Nocerina dovrebbe concludere per l’attaccante Cavallaro del Cosenza. Gran colpo del Lentigione che preleva dal Venezia bomber Nicola Ferrari. Il Cerignola sarebbe ad un passo da Iannini, ex Matera.

La Pro Sesto acquista l’esperto centrocampista con esperienza in serie A, Alessandro Budel. Stesso discorso per l’Imolese che porta in rossoblu l’ex Atalanta e Bologna Gyorgy Garics. Infine colpo del Paceco, che in difesa potrà contare sull’esperienza di Cristian Terlizzi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Diego Armando Maradona non è morto. Presentato “Il Dio del Pallone” di Paquito Catanzaro

Presentato a Torre del Greco "Il Dio del Pallone", l'ultimo libro di Paquito Catanzaro, edito da Lab DFG.

Giro D’Italia Tadej Pogacar sempre maglia rosa, le statistiche e curiosità

Giro D'Italia curiosità e statistiche sulla cora rosa LE MAGLIE UFFICIALI Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono disegnate e realizzate da CASTELLI. Maglia Rosa, leader...

Napoli, tentato suicidio nel carcere di Poggioreale, provvidenziale l’intervento degli agenti

Un detenuto italiano di 40 anni ha tentato il suicidio nel carcere di Poggioreale a Napoli. Affetto da grave depressione, era sotto stretta osservazione. La...

Giro D’Italia sorride Andrea Vendrame

  Giro D'Italia Il portacolori della Decathlon AG2R La Mondiale Team si impone dalla fuga mettendo in fila Sanchez, Steinhauser e Narvaez. Nel finale, gesto...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA