Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Lazio-Udinese: friulani in cerca dei tre punti

LAZIO-UDINESE – Lazio ospita l’Udinese all’Olimpico per il lunch mach delle 12:30. Capitolini che arrivano da una vittoria in Champions League contro lo Zenit, che gli ha permesso di consolidare il primato nel girone. Udinese che deve racimolare punti per evitare la zona rossa, da cui è uscita grazie alla vittoria contro il Genoa. Fischio d’inizio con possesso per i bianconeri. Dirige l’arbitro Aureliano della sezione di Bologna.

Partita che comincia bene per gli ospiti: buon possesso, poi il gol

Partita che comincia con un buon possesso da parte degli ospiti. Buona impostazione di gioco, aggressività e bel giro palla. Primi dieci minuti in cui le squadre si studiano, ma nessuna delle due ha il coraggio di alzare i ritmi. Al 18′ l’Udinese trova l’occasione giusta con Arslan che rasoterra la insacca alle spalle del portiere laziale. Gol influito da una deviazione di Acerbi.

Pussetto ci mette la firma. Lazio che non c’è

Ottima Udinese che nei minuti antecedenti al gol ha schiacciato la Lazio nella propria trequarti, e continua a creare occasioni. Lazio che sta pensando ad altro, nel frattempo. Altro gol che arriva nei minuti di recupero finali del primo tempo; porta la firma di Ignacio Pussetto. Il giocatore segna su ripartenza dell’Udinese servito da De Paul. Salta il difensore, poi batte Strakosha: 2-0 per i friulani.

Secondo tempo: subito tre cambi per Inzaghi

Secondo tempo della Lazio con tre innesti in più: Marusic, Leiva, Akpa Akpro, al posto di Fares, Cataldi e Parolo. Biancazzurri che spingono un po’ di più rispetto al primo tempo, ma è ancora l’Udinese che fa gioco. Lazio che non riesce ad imporsi e fare gol, così ne approfitta Fernando Forestieri su una spazzata fatta male da Acerbi. La palla finisce dritta su Forestieri che ne approfitta tutto solo in area per calciare in porta: 3-0 Udinese al 71′.

Rigore Lazio: Immobile calcia bene, ma non basta

Al 73′ rigore per la Lazio per un intervento brusco di Musso su Immobile. Rigore che il napoletano trasforma in gol al 74′, ma non basta. Udinese vince all’Olimpico con merito, dopo aver spinto per tutta la partita. I ragazzi di Inzaghi sentono il peso della Champions, e si vede.

Lazio-Udinese: vittoria meritata per i bianconeri

I padroni di casa non incidono, creano poco e non spingono in fase offensiva. Inzaghi dovrà rivedere qualcosa a livello tattico. Bene l’Udinese che con questi tre punti scongiura la permanenza in una zona pericolosa della classifica.

Lazio-Udinese 1-3: il tabellino della partita

Marcatore: 18′ Arslan (U), 45’+3′ Pussetto (U), 71′ Forestieri (U), 73′ rig. Immobile (L)

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo (46′ Akpa Akpro), Cataldi (46′ Leiva), Luis Alberto (63′ Caicedo), Fares (46′ Marusic); Correa, Immobile. All.: Simone Inzaghi

A disp.: Reina, Furlanetto, Hoedt, Armini, Escalante, Milinkovic, Anderson, Pereira. All.: Simone Inzaghi.

UDINESE (3-5-2) – Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan (56′ Jajalo), Pereyra, Zeegelaar (56′ Molina); Forestieri (80′ Walace), Pussetto.

A disp.: Scuffet, Gasparini, Bonifazi, Coulibaly, Ter Avest, Deuloufeu, Micin, Palumbo. All.: Gabriele Cioffi.

Arbitro: Gianluca Aureliano (sez. di Bologna)

NOTE. Ammoniti: 32′ Arslan (U), 43′ Fares (L), 44′ Pereyra (U), 45’+3′ Sa http://gty.im/1229851424 mir (U), 76′ Leiva (L), 94′ Akpa Akpro (L)

Recuperi: 3′ pt; 4′ st.

 

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Leggi le altre news dal mondo del calcio:

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks