Virtus Francavilla – Juve Stabia 3-1, decide una magia di Maiorino

PUBBLICITA

Virtus Francavilla – Juve Stabia 3-1, i padroni di casa vincono in rimonta, goal belli di Pandolfi e Maiorino.

Turno infrasettimanale. Le scelte di Calabro e Pochesci: Le formazioni iniziali:

Virtus Francavilla (3-4-2-1): Avella; Minelli, Idda, De Marino; Cisco, Risolo, Macca, Caporale; Murilo, Maiorino; Patierno. A disposizione: Milli, Romagnoli; Di Marco, Solcia, Manarelli, Pierno, Ejesi, Prinelli, Tchetchoua, Carella, Vapore, Barrotta, Yakubiv, Demirdjian. All. Antonio Calabro.

Juve Stabia (4-3-3): Russo; Maggioni, Cinaglia, Altobelli, Vimercati; Carbone, Berardocco, Ricci; Bentivegna, Volpe, Pandolfi. A disposizione: Barosi; Dell’Orfanello, Maselli, Zigoni, Guarracino, Silipo, Moreschini, Picardi, D’Agostino, Peluso, Rosa. All. Sandro Pochesci.

La Cronaca: I primi sms della partita arrivano quando la Virtus Francavilla prova a mettere un pallone al veleno in mezzo ma senza successo. Le vespe provano a pizzicare dal corner e Pandolfi spaventa con una sassata la porta di Avella. Al minuto 9 Idda di testa pizzica la traversa. Ricci alza bandiera bianca. Al suo posto D’Agostino. Ci prova ancora Pandolfi, bel tiro ma palla alta. Gara divertente. Al 20′ raccoglie un pallone dalla distanza e con un missile fulmina Avella. 0-1 Juve Stabia e magia del numero sette. Maiorino raccoglie e spara verso la porta, Russo è battuto ma Altobelli sulla linea salva le vespe in maniera clamorosa. La gara resta viva e Volpe impegna Avella. Bentivegna raccoglie e serve Carbone che tira appena entrato in area ma la palla termina fuori di un niente. Juve Stabia a un passo dal raddoppio ancora con Carbone che si rende pericoloso con un nuovo tiro. Nel momento migliore delle vespe arriva il pareggio dei padroni di casa al 36′ quando Cisco crossa e Cinaglia fa la frittata con un autogoal clamoroso. Sul morire del primo tempo ci prova Bentivegna con un calcio di punizione che termina fuori con una deviazione.

Punizione Maiorino e Russo respinge. Prima occasione in questo secondo tempo. Al 55′ ci prova ancora Maiorino ma il tiro termina fuori di poco. Esce Risolo per Tchetchoua. Minuto 58′ la Difesa di casa dorme e la palla termina a Pandolfi che da due passi si divora in maniera clamorosa la palla del nuovo vantaggio. Ancora punizione Virtus e sventola di Maiorino e palla sulla traversa con Russo che ci mette le mani. Cambi per le vespe questa sera in tenuta rossa. Patierno di testa, volo di Russo.
Entrano Silipo, Maselli e Zigoni fuori Volpe, Bentivegna e Carbone. Al 67′ il neo entrato Silipo con un tiro dal limite sfiora l’incrocio dei pali. D’Agostino esalta i riflessi di Avella. De Marino esce per Pierno è la mossa di Calabro. Al 74′ Maiorino dalla distanza si inventa una magia e fulmina Russo che vale il punto del 2-1. Dell’Orfanello per Vimercati. Entrano Solcia e Di Marco. Le ultime pedine di Calabro in questo finale di gara.  Al minuto 88 in contropiede Maiorino fa 3-1 e fa calare il sipario sulla gara. Patierno di testa sfiora il poker. E Silipo prova a pizzicare a gara finita.

E’ l’ultima emozione di una gara divertente che vede la squadra di Calabro fare festa.

 

 

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Torre del Greco, morta anche la terza donna coinvolta nell’esplosione di Via Volpicelli

Torre del Greco, il bilancio delle vittime causate dall'esplosione avvenuta a Torre del Greco, nella zona di via Volpicelli, si aggrava.

Napoli, multati due proprietari di parcheggi a pagamento al chiuso nei quartieri spagnoli

Scoperti due parcheggi a pagamento che non rispettavano alcuni requisiti a Napoli I carabinieri della compagnia di Napoli centro hanno condotto un'azione straordinaria di monitoraggio...

Il Milan cerca il rinnovo di Theo Hernandez

Il Milan vuole rinnovare con il suo fuoriclasse Tra gli obbiettivi del Milan sul fronte societario c'è sicuramente la volontà di arrivare al rinnovo di...

Napoli, algerino con mandato d’arresto internazionale trovato in un albergo del centro storico

L'arresto a Napoli Ieri, durante il pattugliamento del territorio, gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti in un albergo del centro storico...

Ultime Notizie

PUBBLICITA