La produzione del mobile, compresa la cucina, ha subito notevoli cambiamenti anche nei materiali, il moderno ormai è parte di noi e delle nostre abitazioni.

La nuova tendenza in materia di arredamento della casa è proprio il “moderno“, uno stile che potrebbe non piacere a tutti, ma che ormai da diversi anni sta prendendo il sopravvento nelle case italiane anche grazie, molte volte, alla semplicità ed alla linearità, nonchè ad alcuni materiali che fino  poco tempo fa era impensabile usare per produrre arredamento.

Stiamo parlando in quest’ultimo caso della categoria Luxury, per cui la Snaidero utilizza per la produzione dell’arredamento oltre a legno e pelle, che sono di uso comune, anche crini, lattice, cotone, argento ed acciaio. Vediamo le caratteristiche di questi materiali e l’uso:

L’Acciaio

L’acciaio sa però essere anche elastico e flessibile ed è proprio in questa forma che diventa prezioso come struttura di supporto durante il sonno o nei momenti di relax.

Il Cotone

Il cotone è una fibra naturale e in quanto tale non trattiene le cariche elettrostatiche e contribuisce a favorire un microclima salutare all’interno degli ambienti.

Il Crine

Il crine assorbe la naturale traspirazione del corpo e ne garantisce l’eliminazione senza che si crei alcuna condensa. Possiede inoltre una naturale elasticità e flessibilità che conserva a lunga nel tempo.

L’Argento

L’argento viene efficacemente utilizzato in molte tipologie di tessuti e nella realizzazione di preziosi completi da letto, a tutela della nostra salute e del nostro benessere. Quindi, materiali che in un certo senso ci aiutano a migliorare anche la nostra vita quotidiana, e che oltre ad essere funzionali aiutano a migliorare le condizioni dei nostri appartamenti.

Il Micalizzato

Una nuova tendenza per la produzione di cucine moderne, è quella del micalizzato che attraverso un procedimento laborioso, al termine del complesso procedimento le ante vengono lasciate essiccare completamente per diversi giorni, per consentire l’indurimento completo delle vernici, quindi, si procede alla levigatura delle superfici, mediante carte abrasive con grane finissime, e si effettua la brillantatura mediante l’utilizzo di spazzole di cotone e cere lucidanti. L’effetto del laccato micalizzato è molto bello da vedersi sui colori più chiari, mentre sullo scuro è preferibile il lucido poliestere.

Il Nobilitato

Apprezzabile anche l’arredamento fabbricato in Nobilitato, che non è altro che un pannello di legno truciolare rivestito su di un lato, o su tutti e due i lati, con carta melamminica, che è un materiale sintetico costituito da fogli di carta sottilissima (attorno al decimo di mm) impregnata di resina melamminica. Molto bello l’effetto Urban  Vintage che ci fa ritornare indietro nel tempo intorno agli anni 60/70, un modernariato dell’epoca proiettato agli anni 2000.

Tutto quello che riguarda il mobile, la modernità e l’arredamento della casa in genere è possibile vederlo al Salone del Mobile, consueta esposizione che si svolge nei Padiglioni della Fiera a Rho (quest’anno dal 17 al 22 Aprile).

Print Friendly, PDF & Email