Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo
Le indagini di Lolita Lobosco, la serie tv diretta da Luca Miniero, tratta dai romanzi di Gabriella Genisi, critiche a parte sull’accento pugliese degli attori, sta ottenendo consensi da parte dei telespettatori. Il secondo episodio, andato in onda domenica 28 febbraio, ha superato gli ascolti dei programmi trasmessi dalle altre reti.
Il pubblico pare si sta affezionando al vicequestore Lobosco e alla sua squadra di polizia un po’ maldestra, ma soprattutto si sta deliziando con le immagini della città di Bari. La città appare in tutta la sua bellezza e nelle inquadrature che partono dal mare è estremamente incantevole.

Bari, set di “Le indagini di Lolita Lobosco”

Oltre al meraviglioso lungomare e al terrazzino dell’abitazione di Lolita con alle spalle la Cattedrale, ciò che cattura il cuore sono le immagini dei vicoli e le piazze di Bari vecchia.

Nelle riprese in cui Lolita pratica jogging lo scenario è quello offerto dalla famosa spiaggia “Pane e Pomodoro” (Lungomare Perotti). Si tratta di una spiaggia pubblica dove d’estate, di giorno si riversano le famiglie e di sera si riuniscono i giovani per la movida.

 

 

Nella seconda puntata, Lolita l’abbiamo vista camminare per i vicoli della città vecchia (sempre rigorosamente sui tacchi 12) dove, sotto l’Arco Basso le signore preparano ancora per strada le orecchiette.   Tra un vicolo e una piazzetta Lolita si perde in una riflessione: “A Bari vecchia la gente nasceva e moriva campando anche cent’anni, ma senza mai uscire dal quartiere. I segnali di fumo di quella gente antica, oggi come ieri, sono affidati alla cucina.

Non solo Bari

Non solo a Bari sono state girate le scene della fiction. E’ a Monopoli, ad esempio,  che si trova il Commissariato ricavato da Palazzo Palmieri. Altre scene sono state girate a Polignano a Mare, a Putignano ed anche a Fasano.

_____________________

Ti potrebbe interessare anche: Trani, gioiello d’arte sul mare e terra d’eccellenze gastronomiche

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x