" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Natale in casa Cupiello – Grande attesa per una delle novità del palinsesto autunnale della Rai: una nuova collection di film tratti dai capolavori di Eduardo De Filippo.

Il primo titolo della collection sarà Natale in casa Cupiello, scritta da Eduardo nel 1931 e portata in scena il giorno di Natale dello stesso anno al Teatro Kursaal di Napoli. Sarà Edoardo De Angelis, regista pluripremiato che, per la prima volta è alle prese con un’opera televisiva, a dirigere Sergio Castellitto nel ruolo di Lucariello e Marina Confalone, nel ruolo di Concetta.

Marina Confalone

David di Donatello come miglior attrice non protagonista nel film “Il vizio della speranza” diretto da Edoardo De Angelis a Maria Confalone: “Voglio dedicare questo premio alla nostra terra, ai napoletani che hanno buona volontà e al mio compagno che ha grande buona volontà con me.”

Grande curiosità per l’interpretazione di Castellitto che dovrà cimentarsi con il dialetto napoletano. Le riprese inizieranno a fine agosto in Via dei Tribunali a Napoli.

Leggi anche: Napoli ancora una volta capitale del cinema

Natale in casa Cupiello

Luca Cupiello, come ogni Natale, prepara il presepe, fra il disinteresse della moglie Concetta e quello del figlio Tommasino, il quale continua a ripetergli che a lui il presepe non piace. Ninuccia, l’altra figlia, ha deciso di lasciare suo marito Nicolino. E’ innamorata di Vittorio, il suo amante e scrive una lettera d’addio al marito. Concetta, disperata per il gesto che sta per compiere la figlia, riesce a farsi consegnare la lettera, ma questa finisce nelle mani di Lucariello che, ignaro di tutto, la consegna direttamente nelle mani di Nicolino, il quale così apprende del tradimento della moglie.

Magazine Pragma

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami