" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Aggressione ai carabinieri al confine tra Portici e San Giorgio a Cremano, la solidarietà e vicinanza del Sindaco Giorgio Zinno:

Aggressione ai carabinieri  – “SOLIDARIETÀ E VICINANZA ALL’ARMA DEI CARABINIERI PER L’AGGRESSIONE SUBITA DA DUE MILITARI MENTRE SVOLGEVANO IL PROPRIO LAVORO

Cari concittadini, nella tarda serata di ieri due carabinieri in servizio sono rimasti feriti mentre cercavano di sedare una rissa tra due persone, nata per futili motivi, al confine tra Portici e San Giorgio a Cremano.

I due militari in servizio, nel tentativo di placare gli animi, sono stati invece aggrediti da uno dei due litiganti e ora si trova ai domiciliari per resistenza pubblico ufficiale, in attesa di giudizio.

I Carabinieri hanno riportato trauma toracico e contusioni al polso e sono stati medicati all’Ospedale del Mare, dove sono stati giudicati guaribili in 5 e 7 giorni.

Appena ho appreso la notizia ho contattato i responsabili dell’ Arma, innanzitutto per verificare le condizioni di salute dei due militari, che per fortuna non sono gravi, poi per esprimere solidarietà all’Arma dei Carabinieri ma soprattutto per ringraziarli del lavoro che quotidianamente svolgono sul nostro territorio.

Questo brutto episodio infatti è anche la testimonianza del lavoro giornaliero delle forze dell’ordine sul nostro territorio.

Tuttavia è necessario che vi sia un incremento delle Forze dell’Ordine per far fronte a queste e ad altre situazioni, al fine di presidiare la città, dal centro alle zone di confine con gli altri comuni. Continuerò a chiedere piùfacenti, consapevole dell’importanza della loro presenza sul nostro territorio.”

Leggi anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami