Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Castellammare, due news per i cittadini, come riporta il profilo ufficiale del comune

Prima notizia

Sono 92 i bambini potenzialmente beneficiari dei voucher all’esito del bando predisposto nell’ambito del progetto “Welfare e occupazione”, che rientra tra le attività incluse nell’Accordo Territoriale di Genere (Atg) promosse da Assessorato alle politiche sociali del Comune di Castellammare di Stabia, Icf, Unimpresa, Cise ed Ecoart onlus per offrire servizi e un sostegno concreto alle donne e consentire loro l’ingresso e la permanenza nel mercato del lavoro.

L’erogazione dei buoni servizio, al fine di consentire l’accompagnamento al lavoro e l’accesso ai servizi di accoglienza, sarà disposta per le mamme che hanno presentato la domanda per i voucher con cui assicurare la permanenza dei minori presso i suddetti servizi.

In particolare, sono 14 le domande pervenute per lo spazio bambini (0-36 mesi) attivo durante l’anno scolastico di riferimento dei servizi di nido, mentre 78 bambini si apprestano ad essere accolti dal centro estivo con vitto (3-12 anni) attivo durante il periodo che intercorre tra il lunedì successivo alla data di chiusura dell’anno scolastico fino alla fine di agosto.

Seconda Notizia

Attraverso gli Accordi Territoriali di Genere, il Comune di Castellammare di Stabia promuove la realizzazione di un sistema territoriale integrato di azioni che favoriscano la partecipazione femminile al mercato del lavoro. –

Una narrazione surreale, dove Ulisse e il cappellaio incrociano personaggi dell’antichità, mentre riscoprono mali della contemporaneità.

Si terrà lunedì 27 maggio alle ore 18.00 al Palazzetto del Mare la presentazione del romanzo “Ulisse e il cappellaio cieco” dello scrittore stabiese Raffaele Bussi. L’opera, candidata al Premio Strega 2019, narra di Ulisse che riparte da Itaca per un nuovo viaggio con il cappellaio cieco Varoufakis alla ricerca delle ragioni della crisi delVecchio Continente.

L’assessore alla pubblica istruzione Diana Carosella, in accordo con l’autore, coinvolgerà gli studenti delle scuole superiori, invogliandoli nella lettura del testo e nell’esternazione delle proprie impressioni e riflessioni attraverso elaborati che riportino i suggerimenti derivanti dalla lettura.

Le recensioni migliori saranno premiate nel corso dell’evento e gli elaborati dei tre vincitori saranno pubblicati sul portale culturale parigino d’eccellenza Altritaliani. –

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi