Investito ed ucciso da un’auto mentre faceva jogging

Capua (Caserta) – Antonio Montaquila, 37 anni, maresciallo dei carabinieri, è stato investito ed ucciso da un’auto mentre faceva jogging. Inutili i soccorsi. E’ accaduto ieri, martedì 22 settembre, intorno alle 19.00.

Da una prima ricostruzione sembra che il giovane alla guida dell’auto abbia perso il controllo dell’auto e salendo sul marciapiede abbia investito Montaquila che stava correndo su via Tifatina, la strada che dal centro di Capua porta verso Sant’Angelo in Formis. Il maresciallo lascia la moglie 44enne es un figlio di 6 anni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, tragedia sfiorata per un parcheggio, la ricostruzione

Una lite per un posto auto condominiale a Napoli tra due trentenni ha rischiato di trasformarsi in tragedia. La vicenda Un 33enne, già noto alle forze...

Giro D’Italia Tadej Pogacar sempre vestito di rosa

Giro D'Italia -Passo Brocon, 22 maggio 2024 - Georg Steinhauser (EF Education - EasyPost) ha vinto la diciassettesima tappa del Giro d'Italia 107, la...

Nuova apertura di Starbucks a Napoli

Sono 30 i nuovi posti di lavoro creati dalla nuova apertura di Starbucks a Napoli.

Contadini per un giorno, l’iniziatva dello Slow Food Costiera Sorrentina

La Condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri Aps, guidata da Pierluigi D'Apuzzo, ha organizzato una giornata speciale in collaborazione con l'Osteria Slow Food Lo Stuzzichino di Sant'Agata sui Due Golfi

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA