Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

EVENTO FRANOSO SULLA S.P. 50: OGGI TAVOLO TECNICO A PALAZZO ZANCA

A seguito dell’evento franoso che ha investito la S.P. 50 che collega il villaggio di San Michele con Portella Castanea e che ne ha determinato la chiusura al transito, su convocazione dell’assessore alla Protezione Civile e Difesa del Suolo Massimiliano Minutoli si è svolto oggi pomeriggio un tavolo tecnico per valutare le possibilità di intervento per la riapertura del tratto stradale oggetto della frana. Alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello, hanno partecipato per il dipartimento Lavori Pubblici il dirigente Antonio Amato e Carmelo Costanzo, per il dipartimento Viabilità il dirigente Mario Pizzino, per il dipartimento Protezione Civile Antonino Cortese e Angelo Lucentini, accompagnati dai geologi Sebastiano Monaco ed Enzo Cumbo quali tecnici intervenuti sul posto franato e membri del presidio territoriale attivato prontamente dall’assessore Minutoli. Dopo l’esposizione del report redatto dai geologi, si è discusso sulle soluzioni che nell’immediato potrebbero consentire una riapertura della strada, anche con alcune limitazioni. “Nelle more che il dipartimento Lavori Pubblici – ha evidenziato Minutoli – provveda alla stesura di un progetto per l’intervento e una sistemazione definitiva, coinvolgendo eventuali proprietari privati delle aree adiacenti il corpo franoso, si è deciso di procedere ad un livellamento della frana attraverso i mezzi a nolo della Protezione Civile ed il successivo posizionamento delle opere provvisorie di contenimento della frana, previa realizzazione di un cordolo di sicurezza ai piedi della stessa frana. Gli interventi concordati inizieranno lunedì 24, a partire dalle ore 7, e si presume che si concluderanno nel corso della stessa giornata così da consentire la riapertura del traffico veicolare di una sola corsia da San Michele verso Portella”.

(Fonte Comune di Messina)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi