Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

In scena al Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli “Mamma – piccole tragedie minimali” di Annibale Ruccello

Da giovedì 12 a domenica 15 gennaio  Eva De Rosa, che ne cura anche la regia, veste i panni di tre donne, tre mamme che ci presentano il loro dramma, la loro storia, la difficoltà di essere prigioniere di un mondo che le rende uniche protagoniste.

Tutto ha inizio e ha fine intorno ad un albero a forma di donna, elemento scenico fondamentale e assolutamente minimalista, opera di Lello Pirone che -oltre a rappresentare l’archetipo della maternità attraverso la tematica della vita che cresce, si sviluppa e si tutela all’ombra dei suoi rami- risponde all’esigenza scenica di appendere i costumi di scena che serviranno a Eva De Rosa per entrare e uscire dal corpo e dall’anima di queste tre donne.

Le tre storie tragiche, ironiche, complicate, si intervallano alle musiche e alle poesie di Raffaele Viviani, autore che, da sempre, e non solo per la comunanza dei natali, rivela nelle opere di Ruccello un trait-d’union ormai innegabile, a conferma di una forte sinergia tra i due autori.

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x