METRO ART FOCUS TOUR – Quattro appuntamenti con l'”arte metropolitana”

PUBBLICITA

Lo scorso venerdì 19 maggio ha avuto inizio una bellissima iniziativa firmata dall’Anm e intitolata METRO ART FOCUS TOUR

Ritorna METRO ART FOCUS TOUR

METRO ART FOCUS TOUR

METRO ART FOCUS TOUR è un ciclo di incontri itineranti nelle stazioni dell’arte della Metro di Napoli.

Grazie all’intervento di Maria Corbi, storica dell’arte dell’Anm, i visitatori potranno godere non solo del trasporto pubblico metropolitano del capoluogo, ma di un vero e proprio tour culturale nel ventre di Napoli.

Nuovi percorsi dunque sono stati inaugurati per questo METRO ART FOCUS TOUR.

La prima escursione nell’arte è avvenuta il 19. Il programma di quest’anno ne prevede in tutto quattro.

Il programma prevede una partenza alle ore 16 con quattro percorsi differenti, e visita ad altrettante stazioni metro.

La prima escursione ha incluso la visita alle stazioni Dante e Vanvitelli. Tema focus sull’Arte Povera.

Il tour ha visto lo storico dell’arte Marco Izzolino come guida raccontare le opere di Paolini, Merz, Zorio, Pistoletto e Kounellis.

Seconda data del METRO ART FOCUS TOUR  il 26 maggio.

Partenza sempre ore 16 dal parco esterno della stazione Salvator Rosa. Guide del tour Iole Capasso e Chiara Coccorese, vincitrici della prima edizione del Premio Raffaele Pezzuti per l’Arte. Il premio è stato patrocinato dal Comune per dare risalto alle giovani leve dell’arte partenopea. Le giovani condurranno i visitatori e spiegheranno le loro stesse opere Sacro e Zona Rossa/Piano di fuga. Le stesse erano state installate lo scorso anno nel passaggio tra le fermate della stazione Vanvitelli e le funicolari.

Terzo incontro METRO ART FOCUS TOUR  giovedì 1 giugno.

Alle ore 16 la moglie del fondatore del GRIDAS  Mirella La Magna Pignataro farà da guida al tour.

Il GRIDAS (gruppo risveglio dal sonno, riferito ad una delle incisioni di Francisco Goya: “el sueño de la razon produce monstros“) è un’associazione culturale senza scopo di lucro nata nel 1981. Il fondatore Felice Pignataro, insieme ad altri ha inteso con essa mettere le proprie capacità artistiche e culturali, al servizio della gente comune per stimolare un risveglio  dal torpore dell’indifferenza. Una partecipazione attiva allo sviluppo di una società civile.

Il titolo del tour è  “FELImetrò: le utopie di Felice Pignataro prendono il treno”. La moglie dell’artista, scomparso, guiderà i visitatori attraverso il racconto dei suoi murales e dell’istallazione realizzata con delle immagini del carnevale del GRIDAS di Scampia.

Ultima data e tappa del METRO ART FOCUS TOUR  venerdì 9 giugno alle 16.

METRO ART FOCUS TOUR

In collaborazione con Liberetà, Napoli Anm ha realizzato un itinerario cantato e raccontato. Si parte dalla stazione Toledo fino all’uscita di Largo Montecalvario. Ci si inoltra nel cuore della città, nei suoi Quartieri Spagnoli, dove grazie ai racconti della’archeologa di Liberetà Uliana Guernaccia si conosceranno storie di uomini e monumenti.

La prenotazione del METRO ART FOCUS TOUR  è obbligatoria, e può essere effettuata attraverso l’indirizzo email infoarte@anm.it.

Il tour dura circa 90 minuti.

I posti sono fino a esaurimento.

Per maggiorni informazioni visitare il sito www.anm.it

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Napoli vittoria a casa Monza

Napoli dopo la mazzata contro l'Atalanta arriva una bella vittoria in rimonta contro il Monza. Di Gianfranco Piccirillo   La gara può essere considerata uno spareggio...

Juve Stabia-Crotone sono in vendita i biglietti per la partita

Juve Stabia-Crotone una gara dolce per i fans gialloblu con la promozione in tasca Serie C Now, Juve Stabia-Crotone, biglietti in vendita La S.S. Juve Stabia...

Castellammare di Stabia: ordinanza sulla circolazione stradale in piazza Papa Giovanni XIII

Ecco l'ordinanza sulla circolazione in piazza Papa Giovanni a Castellammare di Stabia Con un importante ordinanza è stata comunicata la nuova modalità di circolazione stradale...

Napoli, medici aggrediti al Cardarelli, condannato il colpevole

All'ospedale Cardarelli di Napoli sono stati aggrediti alcuni medici. La sezione apposita della procura di Napoli subito hanno arrestato il colpevole.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA