Pozzuoli, attimi di terrore. Stalker entra in casa della sua vittima

Pozzuoli – Continue molestie, messaggi, telefonate, pedinamenti, minacce. Per circa due mesi ha perseguitato in tutti i modi la sue ex. Non accettava la fine della loro relazione. Poi, è andato oltre. Si è intrufolato in casa della donna raggiungendo l’appartamento attraverso un tubo. Si è arrampicato lungo il tubo ed ha raggiunto il balcone.

La donna, nonostante gli attimi di terrore, è riuscita a chiamare i Carabinieri i quali, accorsi tempestivamente sul posto lo hanno arrestato mentre era ancora in casa. L’uomo, 60 anni, ora è in carcere in attesa di giudizio.

E’ accaduto a Pozzuoli, in provincia di Napoli. La donna era terrorizzata. L’ossessione di quell’uomo l’aveva costretta a cambiare tutte le sue abitudini. Ha vissuto due mesi di inferno temendo costantemente per la sua incolumità. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine.

Quanto accaduto a Pozzuoli poteva trasformarsi in una tragedia. L’invito è sempre quello di denunciare subito chi si comporta da stalker. Mai credere di poter risolvere da soli faccende di tale portata.

A tal proposito vi invitiamo a leggere Come difendersi da uno stalker – misure preventive  e Stalking, come difendersi

(foto di repertorio)

.

Potrebbe interessarti anche: Gratuito patrocinio per le vittime di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e stalking 

.

SEGUI MAGAZINE PRAGMA CONSIGLI LEGALI per restare sempre aggiornato 

 

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, poca chiarezza sulla linea 6, si corre ai ripari in maniera… pittoresca

Da ieri, a Napoli, nella stazione della metro Municipio, per indicare la Linea 6 sono stati affissi dei fogli A4 con la scritta a...

Napoli, due incendi al Vomero, non si esclude nulla sulla loro origine

Doppio incendio al Vomero: ieri alle 17:30 diversi cassonetti dei rifiuti in via Alvino sono stati incendiati in due punti distinti. L'intervento I carabinieri, insieme a...

Castellammare, si infittisce il mistero sulla rottura della conduttura, lavori rinviati per un motivo preciso

La vicenda della condotta idrica che rifornisce la Penisola Sorrentina e Capri assume contorni ancora più particolari. Le ultime I lavori programmati, che avrebbero causato un'interruzione...

Napoli, scoperta la causa dell’incendio a Fuorigrotta, proseguono le indagini

Ieri a Fuorigrotta si è verificato un incendio, probabilmente causato da un fulmine, che è stato rapidamente domato. La scoperta L'incendio ha causato paura e alcune...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA