Bagnoli, pesanti provvedimenti in seguito alla rissa del 30 aprile

Il Questore di Napoli ha ordinato la sospensione per 30 giorni di un esercizio balneare a Bagnoli, includendo le attività di ristorazione e intrattenimento danzante. Questa decisione è stata presa a seguito di una rissa avvenuta il 30 aprile, durante la quale due adolescenti di 15 anni sono stati gravemente feriti. Gli agenti di polizia hanno arrestato un 17enne per tentato omicidio dopo aver ritrovato il coltello usato nell’aggressione. Precedentemente, la stessa attività commerciale era stata teatro di altri incidenti, tra cui una lite a marzo e arresti per droga il 28 aprile. Il provvedimento mira a tutelare l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli: no allo sfruttamento di cavalli

Napoli ha messo in atto norme più severe per salvaguardare i cavalli durante specialmente il periodo estivo.

Napoli, c’è un indagato per l’incidente in kayak

Un'imbarcazione di 18 metri ha travolto un kayak nelle acque di Posillipo, Napoli, il 9 giugno causando la morte di di Cristina Frazzica, 30...

Luca Tabbiani l’ex Catania pronto per una nuova avventura

  Luca Tabbiani è il nuovo allenatore del Trento. Lo ha comunicato la società La nota ufficiale A.C. Trento 1921 Srl comunica di aver affidato a Luca...

Silvio Berlusconi ad un anno dalla sua scomparsa

Silvio Berlusconi è passato un anno dal 12 giugno 2023, quando ci lasciava il "Cavaliere". Un personaggio che ha scritto un pezzo importante della...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA