Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Un libro per l’estate: “Mi consigli un libro?”

Prima di preparare la valigia per il mare, la montagna o la città, molti di voi faranno tappa in libreria per acquistare gli indispensabili “compagni di viaggio”.

Probabilmente lo faranno anche coloro che durante il resto dell’anno leggono poco e/o niente. Proprio questi ultimi, meno attenti alle novità editoriali, saranno maggiormente indecisi sugli acquisti da fare in libreria.

Per non arrivare troppo impreparati in libreria, vi offriamo una rubrica che vi accompagnerà per tutta l’estate.

Ogni giorno vi proporremo un libro. Seguendo la nostra rubrica potrete scegliere più facilmente quali libri “profumeranno” le vostre vacanze.

Buona estate, buone vacanze e buona lettura!

 

Dovevo sopravvivere

“Dovevo sopravvivere” (Carlo Delfino)

«Ero sopravvissuto e non riuscivo a crederci. Ero tutto intero e pensai: adesso arriveranno la polizia e l’ambulanza. Uscii dall’aereo spezzato e sentii un silenzio incredibile: eravamo in mezzo alle montagne, nessuno sarebbe arrivato a salvarci».

 

Dovevo sopravvivere

 

La vera incredibile storia di Roberto Canessa, uno dei  sopravvissuti del disastro aereo delle Ande. Dei 45 passeggeri, 12 morirono nello schianto, 6 nei giorni successivi e 11 a causa della mancanza di cibo e delle durissime condizioni di vita a 3.600 metri e 30 gradi sotto lo zero. I superstiti, cibandosi dei compagni defunti, furono tratti in salvo dopo 72 giorni, grazie a Canessa e a Nando Parrado che riuscirono a dare l’allarme in seguito ad una folle e speranzosa scalata delle Ande durata 10 giorni.

I sopravvissuti delle Ande (Supervivientes de los Andes), film del 1976 diretto da René Cardona e Alive – Sopravvissuti, film del 1993 diretto da Frank Marshall, narrano le allucinanti vicende a cui furono sottoposti i superstiti del disastro aereo delle Ande del 13 ottobre 1972.

“Dovevo sopravvivere”, un libro ricco di speranza, determinazione, solidarietà e ingegno che porta una nuova prospettiva su una storia universalmente conosciuta.

“DOVEVO SOPRAVVIVERE” E’ IN VENDITA ANCHE SU AMAZON. ECCO IL LINK

Roberto Canessa

Oggi Roberto Canessa  è uno dei cardiologi più apprezzati al mondo –  il suo è un lavoro di diagnostica di malattie cardiache congenite molto complesse nei neonati e nei feti.

Pablo Vierci è uno scrittore, giornalista e sceneggiatore uruguaiano.

 

 

 

(Foto da Facebook)

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi