Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Un libro per l’estate: “Mi consigli un libro?”

Prima di preparare la valigia per il mare, la montagna o la città, molti di voi faranno tappa in libreria per acquistare gli indispensabili “compagni di viaggio”.

Probabilmente lo faranno anche coloro che durante il resto dell’anno leggono poco e/o niente. Proprio questi ultimi, meno attenti alle novità editoriali, saranno maggiormente indecisi sugli acquisti da fare in libreria.

Per non arrivare troppo impreparati in libreria, vi offriamo una rubrica che vi accompagnerà per tutta l’estate.

Ogni giorno vi proporremo un libro. Seguendo la nostra rubrica potrete scegliere più facilmente quali libri “profumeranno” le vostre vacanze.

Buona estate, buone vacanze e buona lettura!

 

La logica della lampara

 

La logica della lampara (Einaudi)

Sono le quattro e trenta del mattino. Un uomo trascina a fatica una grossa valigia e la getta fra gli scogli. La scena viene vista dal Dr.Manfredi Monterreale e da Sante Tammaro, giornalista di un quotidiano online. Poche ore dopo il vicequestore Vanina Guarrasi riceve una chiamata anonima: una voce femminile riferisce di aver assistito all’uccisione di una ragazza. Due fatti che si scoprono essere legati fra loro e che danno il via ad un’indagine molto delicata. Il vicequestore, la cui vita privata si complica giorno dopo giorno, dovrà muoversi con molta cautela fra personaggi potenti del capoluogo etneo. Finale a gran sorpresa.

 

“La pesca con la lampara ha una sua logica precisa. Si accende la luce, non si fa rumore, si sta fermi il più possibile e nel frattempo si armano le reti. Prima o poi anche i pesci meglio nascosti vengono a galla. A quel punto non possono scapparti più. Vanina pensò che era l’immagine perfetta per descrivere quel caso”

 

Un interessante giallo ambientato in terra siciliana che tiene incollati e che riserva sorprese fino all’ultima pagina.

 

 

LA LOGICA DELLA LAMPARA E’ IN VENDITA SU AMAZON. ECCO IL LINK

 

 

Cristina Cassar Scalia

 

Cristina Cassar Scalia (classe 1977), oculista e giallista, originaria di Noto, vive e lavora a Catania. Ha pubblicato per Sperling & Kupfer La seconda estate (2014, Premio Internazionale Capalbio Opera Prima) e Le stanze dello scirocco (2015). Per Einaudi ha pubblicato Sabbia nera (2018), di cui sono già stati opzionati i diritti per il cinema e la tv, e La logica della lampara (2019).

 

(Foto da Facebook)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi