Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Avete mai provato ad assaggiare plum-cake fatti con ricette vegane?

Eccone alcune che possono stuzzicare i vostri gusti. Cominciamo con il plum-cake integrale alle carote. Ecco gli ingredienti: 300 gr di farina integrale, 100 gr di farina 00, 300 gr di carote, 4 cucchiai di farina di mandorle, 50 gr di lievito di birra fresco, 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 4 cucchiai di zucchero di canna, un pizzico di sale, scorza di limone grattugiata, un cucchiaio di liquore, zucchero a velo e mandorle tritate spellate.

Per quanto riguarda il procedimento, si comincia sciogliendo il lievito in un bicchiere d’acqua tiepida. Poi si passa a pulire le carote, tagliarle a pezzettini e passarle al mixer, mettendoci latte di soia, senza però ridurle in poltiglia. Quindi setacciare la farina bianca con quella integrale, aggiungere le carote, la scorza di limone, olio, zucchero, la farina di mandorle, sale, liquore e lievito. Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto compatto e sodo. Lasciare lievitare per due ore, tenendo coperto in un luogo caldo. A questo punto, metterlo in uno stampo da plum-cake unto e cuocerlo a 180° per 45 minuti. Quando si sarà raffreddato fare con lo zucchero a velo la glassa, aggiungendo in una tazza cinque cucchiai di zucchero a velo e due d’acqua fredda e girando finché non si forma una crema bianca. Cospargere il plum-cake con la glassa ottenuta,stendendola uniformemente. Versare una buona manciata di mandorle tritate sulla glassa ancora umida, in modo che non si attacchino.

Per fare il plum-cake allo zafferano servono: 250 gr di farina 00, 200 gr di zucchero di canna, 50 ml di latte di soia alla vaniglia, 50 gr di margarina vegetale,100 gr di mandorle pelate, 2 cucchiai di fecola di patate, 2 bicchierini d’acqua, 3 cucchiai di rum, 1 bustina di zafferano, 1 bustina di vanillina, 1 bustina di lievito e scorza di limone grattugiata

Per il procedimento: scaldare il latte e sciogliervi lo zafferano, la vanillina e il rum. Passare al mixer le mandorle e tritarle quasi a farina. Mettere al mixer anche margarina e zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungervi fecola e acqua, la farina setacciata, il latte tiepido e le spezie, le mandorle tritate, il limone grattugiato e il  lievito. Amalgamare con il frullatore il composto per cinque minuti. Ungere lo stampo da plum-cake ed infornare a 220° per 30 minuti.

Il plum-cake di primavera si fa con: 2 tazze di farina 00, 1 tazza e mezza di maizena, 4 cucchiai di farina di mandorle, 100 gr di mandorle con pelle, 1 tazza di zucchero di canna, 2 tazze di latte di mandorle o di riso. 1 bicchiere d’olio di semi, 2 mele, vanillina. Lievito, 3 cucchiaini di liquore amaretto, scorza grattugiata di limone, zucchero a velo. Prima sbucciare e tagliare una mela a tocchetti e dividere a metà le mandorle. Poi immergere i tocchetti di mela e le mandorle in una tazza di latte e aggiungervi un cucchiaino di liquore amaretto. Tagliare a fettine sottili l’altra mela. Intanto,montare a neve con una frusta lo zucchero di canna e l’olio fino ad ottenere un composto spumoso. Dopo aggiungere le tre farine, mescolare bene ed aggiungere una tazza di latte, la vanillina, la scorza di limone grattugiato, due cucchiaini di liquore, amalgamare il tutto ed infine incorporare il mix di mandorle, mela e latte più il lievito; impastare fino ad ottenere un bel composto senza grumi. Quindi ungere una teglia per plum-cake, infarinarla e mettervi l’impasto sul quale disporrete le fettine di mela già  tagliate. Infornare a 180° per sessanta minuti. Dopo quaranta minuti fare la prova dello spaghetto e continuare così finché il dolce non si è asciugato completamente, a cottura finita comunque la pasta del plum-cake dovrà risultare morbida ma compatta. Infine cospargere con zucchero a velo et voilà.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x