Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

La 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica si terrà dal 30 agosto al 9 settembre 2017 diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Per l’edizione 2017 la presidente della Giuria della Mostra di Venezia del Concorso di Venezia 74 sarà l’attrice statunitense Annette Bening, mentre i giurati saranno: la regista e sceneggiatrice ungherese Ildikó Enyedi, il regista, produttore e sceneggiatore Michel Franco, l’attrice inglese Rebecca Hall, l’attrice Anna Mouglalis, il critico cinematografico anglo-australiano David Stratton,  l’attrice italiana Jasmine Trinca, Edgar Wright regista e sceneggiatore inglese, il regista, produttore e sceneggiatore Yonfan.

Booking.com

La Giuria Venezia 74 assegnerà ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali: Leone d’Oro per il miglior film, Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria, Leone d’Argento – Premio per la migliore regia, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, Premio per la migliore sceneggiatura, Premio Speciale della Giuria, Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.

Alla Mostra di Venezia presenti anche altre sezioni con le rispettive giurie, come la sezione Orizzonti, la sezione Venice Virtual Reality, il Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”- Leone del Futuro, i premi Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato e per il Miglior Documentario Sul Cinema.

Tanti giurati quindi, in tutto circa 25 tra le sezioni ed i premi, nomi del panorama cinematografico mondiale, cui non mancano gli italiani tra i giurati o in qualità di presidente, l’attrice Jasmine Trinca nella Giuria di Venezia 74, il regista italiano Gianni Amelio quale presidente della sezione Orizzonti,  il regista italiano Giuseppe Piccioni presidente della sezione Venezia Classici, l’attore e regista Ricky Tognazzi giurato nel premio Venezia Virtual Reality, l’attrice Greta Scarano giurata nel Premio De Laurentiis.

Per quanto riguarda le pellicole in anteprima presenti quattro italiane: il film di Paolo Virzì ‘Ella & John- The Leisure seeker’ con Helen Mirren e Donald Sutherland; il musical napoletano dei Manetti Bros ‘Ammore e malavita’ con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini, Carlo Buccirosso; il film di Sebastiano Riso ‘Una famiglia’ con Micaela Ramazzotti e Patrick Bruel; quello di Andrea Pallaoro ‘Hannah’ con Charlotte Rampling e André Wilms.

Nella sezione Venice Virtual Reality c’è ‘Gomorra Vr-We onw the street’ con Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Fabio De Caro; mentre in quella Orizzonti l’anteprima di ‘Gatta Cenerentola’ dalla factory di Alessandro Rak con le voci di Massimiliano Gallo, Maria Pia Calzone e Alessandro Gassman che sarà nelle sale cinematografiche a partire dal 14 settembre.

Proiezione speciale per ‘Lievito madre- Le ragazze del secolo scorso’ il docufilm di Concita De Gregorio ed Esmeralda Calabria, con le storie delle donne del Novecento.

Tra i film anglosassoni vi son i potenziali candidati agli Oscar come ‘Alexander Payne ’ con Matt Damon e ‘Dunkirk’di Christopher Nolan, il primo sull’esperimento per ridurre i consumi del pianeta, il secondo narra della guerra secondo Nolan.

Una edizione che si preannuncia ricca di presenze italiane tra giurati e pellicole, ancora una volta la testimonianza che si può fare cinema nonostante mille difficoltà.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi