Renato Zero – Sanremo 2016 ospiti seconda parte.

PUBBLICITA

La kermesse è nel pieno della gara, gli artisti e ospiti si susseguono, arriva il momento del grande Renatone nazionale, Renato Zero. Da grande mattatore e interprete di un’Italia quella delle diversità che si espresse in anni difficili senza mai nascondersi, sin dall’inizio della sua carriera.

Esegue brani intramontabili nella memoria dei suoi sorcini che si rinnovano di generazione in generazione da Favola Mia, Più su, Nel giardino che nessuno sa, Cercami, Il cielo, Mi vendo, Il triangolo, I migliori anni della nostra vita. Non mancano i suoi discorsi pieni di perifrasi, parla del suo sogno che era la città di Fonopoli e dice “Io avevo un sogno che era Fonopoli, e tre sindaci non sono riusciti a realizzarlo”, poi parla della musica invita a insegnarla nelle scuole e infine ai politici italiani dice “Grazie onorevoli se ogni tanto pensate anche a noi”. E’ lui l’artista che tutti conosciamo e amiamo da sempre, che non dimentica mai gli altri, le persone comuni con le problematiche giornaliere e di se dice

“Gli alieni sono fra noi ed io sono uno di loro, e li rappresento tutti”.

Il pubblico l’osanna e lui lo ama e non lo nasconde mai attraverso la sua voce che stasera è stata la vera assente.

Terminano le esibizioni degli artisti in gara e Carlo Conti saluta i comici che dalla prima serata in sala hanno interpretato il ruolo di una coppia in viaggio di nozze a Sanremo i coniugi Salamoia, Marta e Gianluca che sembrano esser passati inosservati durante le sere di questa lunga kermesse canora.

Subito dopo è il momento di un altro ospite l’attore Beppe Fiorello che interpreta da sempre ruoli di spessore, stavolta presenta “Io non mi arrendo” incentrata sull’annoso problema dello smaltimento dei rifiuti nella terra dei fuochi ed andrà in onda su Rai Uno il 15 e 16 febbraio. A seguire regala al pubblico un brano del grande Domenico Modugno che interpretò in un’altra fiction di successo e che sta portando anche nei teatri.

Segue l’ospite internazionale musicale del momento che ritira il disco d’oro ed è Willy William, franco jamaicano con il brano “Egou”, e a un ritmo accelerato segue l’attore Guglielmo Scilla interprete di un’altra fiction che andrà in onda a breve sempre su Rai Uno dal titolo “Baciato dal sole”.

Largo spazio insomma alle fiction Rai e con lui finiscono gli ospiti che si sono susseguiti in questa sessantaseiesima edizione del festival della canzone italiana di Sanremo. Complimenti al padrone di casa Carlo Conti per la professionalità con cui ha condotto tutto l’evento e hai vincitori gli Stadio.

foto fonte Facebook

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Nuova Igea Virtus-Trapani 0-0: Trapani opaco. Mastica amaro Igea.

Finisce così la sfida tra Nuova Igea Virtus-Trapani sul punteggio di 0-0. Ecco il tabellino della gara

Napoli, algerino con mandato d’arresto internazionale trovato in un albergo del centro storico

L'arresto a Napoli Ieri, durante il pattugliamento del territorio, gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti in un albergo del centro storico...

Serie A, probabili formazioni e dove vedere le partite della 27^ giornata in TV e in streaming

Stasera alle 20:45 inizia la ventisettesima giornata del campionato di Serie A. Sarà possibile seguire tutte le gare del turno tramite l’app di DAZN su...

Juve Stabia rinnovo per Gerbo e Mignanelli

Juve Stabia doppio comunicato stampa ufficiale della società. Rinnovano Mignanelli e Gerbo. Il dettaglio La S.S. Juve Stabia 1907 comunica il prolungamento del contratto con...

Ultime Notizie

PUBBLICITA