Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

La scuola di danza, canto e recitazione L’Altrarte, sita in Via Feliciano Granati – Fuorni, Salerno, annuncia che Martedì 16 Dicembre ospiterà lo stage di danza modernadi Fabrizio Prolli, ballerino di grande talento ed esperienza.

Fabrizio Prolli inizia nel 1999 lo studio della danza, frequentando i corsi di Hip-hop funk, modern-jazz, contemporaneo e classico presso la Dance Studio di Gisella Biondo, Ostia. Successivamente si forma sotto la direzione di insegnanti nazionali ed internazionali come: Giuliano Peparini, Mauro Mosconi, Michele Oliva, Germana Bonaparte, Caterina Felicioni, specializzandosi poi nel Modern seguendo il lavoro di Veronica Peparini e quello dell’americana Erica Sobol. Si afferma lavorando per il creatore del «Cirque Du Soleil»Franco Dragone fra il 2008 e il 2012, girando il mondo.

Figura nel corpo di ballo di grandi musical come:

 

  • Aggiungi un posto a tavola, Rugantino, Grease  con la COMPAGNIA DANCE STUDIO/JAZZ FOOK
  • Il sogno di Giuseppe, Forza venite Gente, Grease, Se il tempo fosse un gambero con la “BONARIA COMPAGNIA”
  • Il Brigante, con Milena Miconi e Fabio Ferrari con la “COMPAGNIA DELLE STELLE”
  • Quanto sei bella roma, Alberto Laurent con ilBAGAGLINO”

Ha lavorato per la promozione europea del singolo di Kylie Minogue «All the Lovers» ballando per la pop star mondiale a Parigi, Colonia e all’interno dei Wind Music Awards all’arena di Verona. Inoltre è stato assistente di Veronica Peparini nel tour di Tiziano Ferro del 2009 e per Kledi Kadiu. A livello televisivo ha lavorato come ballerino per Miss Italia su Rai1, Top Of The Pops ,Quelli Che Il Calcio,  Luci Della Ribalta su SKY, Dance Show su MTV. Attualmente fa parte dei professionisti della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi su Canale 5 e del corpo di ballo del Musical evento dell’anno “ Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo” , con le coreografie di Veronica Peparini.

La scuola è lieta di ospitare lo stage di un’ artista di tale livello e di offrire ai suoi allievi di danza un’occasione per sperimentare e migliorarsi sempre, aprendosi a nuovi orizzonti, come da tempo desiderato dallo staff di l’ Altrarte.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks