Mattel View-Master Viewer DLX: La VR si fa economica

Mattel propone il suo visore VR… da 40 Dollari!

Che il prossimo passo dello sviluppo della VR fosse il “low cost” era più che scontato. Specialmente quando il cambiamento tecnologico mira a imporsi nell’uso quotidiano, è più o meno doveroso e lecito aspettarsi che quella stessa tecnologia si evolva di pari passo ai suoi costi, generando così la fascia detta “entry level” che permette, anche a chi non ha voglia di spendere troppo, di sperimentare e divertirsi con le nuove e più modaiole tecnologie. Google ci aveva già pensato, con il suo spassosissimo progetto “cardbox” ed il suo visore in cartone ondulato, Mattel allora non ha fatto altro che cogliere il guanto di sfida, pensando ad un visore dall’aspetto futuristico e giocattoloso.

Punti Chiave Articolo

Nasce così Mattel View-Master Viewer DLX, ispirato ad un vecchio giocattolo della società che aveva il compito di riprodurre immagini in 3D stereoscopico. View-Master Viewer DLX è però un visore VR a tutti gli effetti, nato con lo scopo primario di permettere la visione di video in realtà virtuale direttamente dalla rete (cosa a cui YouTube sta già lavorando) e di interfacciarsi, ovviamente, a tutti i progetti che verranno prossimamente messi sul mercato da Google.

Il visore, proprio come Cardboard o il Gear VR di Samsung, non sfrutta alcuna tecnologia interna, ma utilizza invece le prestazioni e lo schermo di uno smartphone di dimensioni adatte ad essere inserito nel visore stesso. Con un “trucco” che consiste nel corretto posizionamento dello smartphone dinanzi alle lenti del visore e, dunque, dinanzi agli occhi, e con una annessa app che sdoppi lo schermo dello stesso cellulare in due schermi diversi adatti alla stereoscopia, di fatto si ottiene un visore economico e, se si ha uno smartphone di fascia alta, anche discretamente performante.

Mattel ha presentato il prototipo nel corso dell’ultima fiera del giocattolo di New York promettendo non solo di supportare ampiamente il visore per rendere le esperienze VR sempre più numerose, ma anche di mettere in commercio il visore con un pacchetto di filmati in 3D dal costo di 13.99 dollari. Il bello di tutta la faccenda è che il visore in sé costerà appena 40 dollari, diventando, assieme al progetto di Google, un feticcio economico perfetto per chi vuole sperimentare il futuro in versione entry level.

Fonte foto Web

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pepe coniglio coraggioso, la nuova favola di Giovanni Taranto per la Fondazione Giancarlo Siani

"Pepe coniglio coraggioso" di Giovanni Taranto è l'ultima aggiunta al “Progetto Favolette” della Fondazione Giancarlo Siani, un'iniziativa per promuovere la lettura tra i più piccoli.

Juve Stabia si chiude il ritiro di Capracotta

Juve Stabia annuncia che si è chiuso in anticipo il ritiro di Capracotta S.S. Juve Stabia, si chiude la seconda parte di ritiro a Capracotta La...

Juve Stabia il diario della domenica di Capracotta

Juve Stabia è stata una domenica insolita o se preferite particolare quella che abbiamo vissuto a Capracotta. Doveva essere una giornata di ritiro ma...

Angri novità campagna abbonamenti

  Angri la campagna abbonamenti che si prepara a vivere la sua seconda fase. Il dettaglio nella nota ufficiale: “𝗜𝗡𝗦𝗜𝗘𝗠𝗘” - 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔 𝗔𝗕𝗕𝗢𝗡𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜 𝟮𝟬𝟮𝟰-𝟮𝟬𝟮𝟱 Una campagna abbonamenti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA