Cooking therapy, rilassarsi cucinando: app e siti per nuove ricette

PUBBLICITA

Gli italiani in tempi recenti hanno riscoperto il piacere di godersi la propria casa, soprattutto se si parla della cucina. Dal 2020 molte famiglie sono tornate a coltivare questa passione, per i motivi che conosciamo tutti, ovvero il lockdown e la necessità di restare confinati fra le quattro mura domestiche.

Oggi si parla spesso di cooking therapy, proprio perché cucinare può aiutare a rilassare la mente, a scaricare lo stress e a staccare la spina ricaricando le batterie. Vediamo dunque di scoprire un approfondimento su questo tema.

Rilassarsi cucinando: alla scoperta della cooking therapy

La cooking therapy è un tipo di terapia che utilizza la cucina e la preparazione del cibo come forma di sostegno per il benessere mentale ed emotivo. Esistono infatti diverse ricerche che testimoniano quanto segue: la terapia culinaria può fornire un senso di calma e di rilassamento, e può anche offrire la possibilità di esprimere sé stessi attraverso la cucina. Inoltre, può contribuire a rafforzare l’autostima, ad aumentare la fiducia in sé stessi e persino ad apprendere nuove abilità, da trasferire poi alle proprie tavole.

Come se non bastasse già questo, alcuni studi hanno dimostrato che la cooking therapy può essere particolarmente utile per le persone che soffrono di ansia, depressione e disturbi alimentari.

In secondo luogo, è bene sottolineare che questa terapia non giova soltanto al singolo individuo, ma anche all’intero nucleo familiare. Permette infatti di cementare i rapporti (ad esempio con i figli o con il partner, cucinando tutti insieme), e di curare la propria salute e il benessere di ogni membro della famiglia. Bisogna, infatti, sottolineare che con la cucina in casa si ha tutto sotto controllo, compresa la qualità degli ingredienti usati.

App e siti web per sperimentare nuove ricette

Chi desidera abbracciare la cooking therapy ovviamente può trovare mille risorse utili disponibili sul web. Facciamo riferimento alle app e ai siti che consentono di reperire e di sperimentare tantissime nuove ricette.

Se ti vuoi affidare all’esperienza dei supermercati che frequenti, invece, leggi il magazine di Bennet, che presenta una sezione dedicata proprio alla cucina, fornendo nuove ricette pronte per essere testate.

Per quel che riguarda le app, le opzioni disponibili sugli store dei vari sistemi operativi mobile sono quasi infinite. Basti ad esempio citare come Svuotafrigo, una app che contiene al suo interno migliaia di ricette pronte per far fuori tutti gli ingredienti conservati nel frigorifero.

Da citare anche un’altra app come Ricette al Contrario, insieme a Ricette e Ingredienti Q Chef. Se, invece, ci si sposta sul settore dei siti web, ecco alcuni portali e motori di ricerca specializzati come InFrigo e Pianificare Menù. In conclusione, chi vuole dedicarsi ai fornelli per sentirsi meglio può trovare svariate risorse in digitale.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Ancora altre scosse ai Campi Flegrei, i dettagli

La preoccupazione per i frequenti terremoti ai Campi Flegrei non accenna a diminuire. La serie di scosse sismiche nei Campi Flegrei continua a preoccupare la...

Juve Stabia Candellone l’uomo di goal e sacrificio

Juve Stabia le vespe di Pagliuca sono state promosse in Serie B con largo anticipo. Sono stati tanti i protagonisti della squadra di Guido...

Morta infermiera in servizio al Cardarelli

La donna era in servizio al Cardarelli quando ha accusato un malore. Angela Bocchetti, 64 anni, figura emblematica del reparto di Medicina interna 3 dell'ospedale...

Napoli, fermato marocchino in possesso di droga

Il 29enne nascondeva la droga nei muri a Napoli. A Napoli, nel quartiere San Lorenzo, i carabinieri hanno arrestato un giovane marocchino di 29 anni,...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA