Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Oggi per le interviste di Magazine Pragma, abbiamo raggiunto in esclusiva il difensore Alessio Romeo, fratello di Samuele Romeo. Il difensore che ha giocato in molte piazze da nord a sud, passando per il Belgio, ci racconta un pezzo della sua importante carriera:

 

 

Che tipo di giocatore sei, ti andrebbe di descriverti?

” Sono un difensore centrale alto 1.85. Piede destro, cresciuto nel settore giovanile del Calcio Sicilia dove ho vinto il campionato regionale giovanissimi. Le mie caratteristiche sono la tecnica e la tattica , mi definisco aggressivo e molto abile nel gioco aereo. Nella mia carriera ho giocato in vari moduli, sia con una difesa a quattro che a tre.”

Nella tua carriera vanti anche una esperienza in Belgio. Che cosa ci puoi dire su questa Euro Parentesi?

RCS Visé, una bella esperienza , mi ha dato molto dal punti vista umano ma un pochino meno da punto di vista calcistico perche’ mi ha tagliato un pochino le gambe nel mercato Italiano. Non rimpiango niente, ripeto bella esperienza in un bellissimo campionato dove ho giocato contro team importanti come Charleroi e Eupen.”

Sulla tua carriera…

” Ho giocato in molte piazze da Nord a Sud, Licata, Treviso, Triestina, Messina e Bolzano ed anche a Bitonto in Puglia.”

Possiamo dire un Siciliano che fa calcio nel nord Italia?

” Si dai, ci puo’ stare come affermazione”.

 

Meglio le piazze del Nord oppure quelle del Sud?

” Non ho preferenze , conta la piazza , conta che ti trovi bene.”

Sei legato a qualche calciatore oppure allenatore?

” Ricordo con affetto la mia avventura a Treviso, un gruppo fantastico, eravamo il classico tutti per uno. Come allenatori invece Bordin , Luca Lomi e Domenicali. Persone preparate che mi hanno dato moltissimo.”

Chi e’ Samuele Romeo, conosci questo bravo calciatore?

” Il mio fratellone! Samuele ha avuto una carriera importante ed avra’una carriera importante. E’ mio fratello, questo e’ vero ma Samuele merita di tornare in Serie B perche’ e’ un bravissimo calciatore. Il suo maestro e’ stato un certo Maurizio Sarri  che gli ha dato molto in materia di crescita.”

 

Samuele e’ molto legato alla piazza di Castellammare di Stabia e la piazza vuole molto bene a Romeo. Tu sei mai stato a Castellammare ?

” Certo, una piazza fantastica , una bella Citta’. Ti dico che se Samuele non va in serie B, mi auguro che possa tornare presto alla Juve Stabia. Ha un bel rapporto con i tifosi ed in particolare con il Presidente Franco Manniello.

Sta per iniziare il prossimo campionato…

”  Forse torno a Messina, un progetto importante in una Citta’importante, ma la vera notizia e’ che il prossimo anno mi sposo. In ogni caso mi affido a Dio, lui fara’ il suo corso, credo molto nel Signore ed ogni giorno mi affido sempre a lui.”

Si ringrazia Alessio Romeo per il tempo concesso per questa intervista

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x