Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il Dortmund va a giocare una partita non facile sul campo dello Sporting Lisbona. Un Borussia Dortmund con qualche problema di infortunio, sono tanti i nomi dei big out per la partita di stasera, Tuchel si arrangia e decide di far esordire il giovanissimo Passlack e schiera i soldi Pulisic e Dembèlè, anche se la novità a centrocampo è il ritorno da titolare per Kagawa. Ottimo inizio per il Borussia Dortmund, sgaloppata di Aubameyang che fulmina il difensore avversario e supera con il cucchiaio Rui Patricio, l’ultimo nominato autore di una grande partita. Primo tempo molto intenso, molte le parate fra i due portieri, ma al 45 Julian Weigl decide di inventarsi un gol fantastico, ne scarta uno, ne scarta due, e fa un gran gol da fuori area. Per il centrocampista tedesco questo è il primo gol con la maglia del Borussia Dortmund e non poteva trovare occasione migliore. Ma la partita non finisce qui, lo Sporting non molla mai, e dopo varie occasioni sprecate da Dost, Bartra commette un errore ( forse anche costretto all’errore ) e regala una punizione da dentro l’area per i portoghesi. Alla battuta va Cesar, appena entrato, e tira una fucilata, lo Sporting si fa sentire ma pochi minuti dopo ci pensa anche il Borussia, uscita di Rui Patricio e sbuca Pulisic, che da fuori area fa un gran tiro e becca in pieno la traversa. La partita si chiude con un brivido nel finale con un colpo di testa di Dost. 3 punti fondamentali per il Borussia Dortmund in fase qualificazione.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi