Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Foggia in estasi: è Serie B!

Il 2-2 in casa del Fondi vale la storica promozione in Serie B per il Foggia. I rossoneri si riconquistano il campionato cadetto pareggiando al “Domenico Purificato”. Festa grande in tutta la provincia, per un traguardo atteso da anni. La fine di un incubo, la realizzazione di un sogno. Il pomeriggio che ogni tifoso foggiano avrebbe desiderato di vivere. Maza e Mazzeo, i “gemelli del gol” rossoneri, firmano le due reti della gloria. Nel finale l’Unicusano rimonta con Gambino (assist di Calderini) e rigore di Albadoro. Ma non c’è più tempo: finisce così, 2-2, un risultato che rimarrà alla storia. Il pari va bene anche ai pontini, che si avvicinano ulteriormente ai playoff. E il Foggia, per la prima volta nel terzo millennio, è promosso in Serie B.

TABELLINO E PAGELLE:

Unicusano Fondi 2

Foggia 2

MARCATORI: 43’ p.t. Maza (F), 28’ s.t. Mazzeo (F), 30’ s.t. Gambino (UF), 37’ s.t. Rig. Albadoro (UF).

UNICUSANO FONDI: Baiocco 6+; Galasso 5,5, Signorini 6, Marino 6+, Tommaselli 5,5 (dal 1’ s.t. Pompei 6); Varone 6+, De Martino 5,5, D’Angelo 6 (dal 1’ s.t. Albadoro 6,5); Giannone 6 (dal 10’ s.t. Tiscione 5), Gambino 6+, Calderini 6,5.

PANCHINA: Coletta, Bertolo, Battistoni, Sernicola, Capuano, Addessi, Carcatella, Ferullo.

ALLENATORE: Sandro Pochesci.

FOGGIA: Guarna 6; Loiacono 5,5, Martinelli 6, Coletti 6,5, Rubin 6; Gerbo 6, Agnelli 5,5 (dal 43’ s.t. Sicurella s.v.), Vacca 6; Chiricò 7 (dal 22’ s.t. Sarno 6+), Mazzeo 6,5, Maza 7 (dal 34’ s.t. Pompilio s.v.).

PANCHINA: Sanchez, Angelo, Figliomeni, Di Piazza, Tucci, Dinielli, Martino, Agazzi, Pertosa, Faber.

ALLENATORE: Giovanni Stroppa.

ARBITRO: Camplone di Pescara.

ASSISTENTI: Nocenti di Padova e Lenarduzzi di Merano.

NOTE: Ammoniti: Tommaselli, Varone (UF); Loiacono (F).

Rec.: 0’ p.t., 2’ s.t.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi