Il vento di gradiente non permette lo svolgimento di regate durante la seconda giornata di gara del Sardinia Grand Slam. Appuntamento a domani, prima possibile partenza alle ore 12.00

 

Si conclude con un nulla di fatto la seconda giornata di gara al Sardinia Grand Slam. Le condizioni del vento non hanno permesso purtroppo lo svolgimento di regate.

Le condizioni si sono mostrate poco propense fin dal mattino, con vento di gradiente da nord est che ha prevalso sulla brezza termica in arrivo da sud. Subito dopo pranzo il vento ha girato, era nella direzione giusta ed è arrivato ad 8/9 nodi. Le condizioni sembravano perfette ma sono durate davvero troppo poco per permettere la partenza di una regata.

Rimane quindi invariata la classifica provvisoria con Nico Parlier con 3 punti seguito da Maxime Nocher a 4 punti. Terzo, distaccato a 7 punti, il britannico Connor Bainbridge. Tra le donne prima Daniela Moroz, seguita da Steph Bridge e Julia Damasiewicz.

Per domani le previsioni danno meno vento di gradiente da nord est. La termica è nettamente più prevalente rispetto ad oggi e sono previsti circa 8/10 nodi. Lo skipper meeting con gli atleti è fissato alle ore 11.00, la prima possibile partenza alle ore 12.00.

Il Sardinia Grand Slam è organizzato dalla GLE (Good Looking Entertainment) e dallo Yacht Club Cagliari, che si occupa del coordinamento tecnico sportivo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Cagliari.

Print Friendly, PDF & Email