" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Pallacanestro campana: giornata nera per le squadre campane, di serie A e A2 Gold. Infatti, partendo dalla Givova Flor do Cafè Napoli, partecipante al campionato di Lega A2 Gold, perde al Palabarbuto contro Trieste.

Entrambe escono sconfitte dalla 7° giornata, la Givova contro CasalPusterlengo e Trieste contro la Leonessa Brescia, (81 – 87), quindi scendono in campo vogliose di riprendere quel discorso di inizio campionato, per cercare di guadagnarsi un posto migliore, o più comodo in classifica per eventuali qualificazioni.

Il quintetto iniziale: Sabbatino, Jackson, Malaventura, Metreveli e Demon Brooks, gioca un buon primo quarto, nonostante una settimana sfortunata, infatti sono tre gli infortunati in casa Givova: Spinelli, Brkic e Ganeto in panchina.

Il match inizia in modo abbastanza positivo, con Napoli che riesce a tenere testa, andando avanti di +6, che poi verrà recuperato man mano durante il primo quarto da Prandin, siglando il -1, a cui risponderà Napoli con le giocate di Allegretti e Brooks, chiudendo 17 a 13. Il secondo quarto, inizia bene con Brooks e Napoli mantiene il vantaggio di +10 fino alla pausa lunga. Trieste da qui alla fine è un uragano, infatti Grayson e Holloway portano Trieste a -2, sorpassando Napoli di 1, poi arriva il + 8 e Jackson, riporta Napoli sul -5, l’ultimo quarto, Mastrangelo riceve fallo, fa un canestro e segna da due, sono altri 3 punti per Trieste, a 5 minuti dalla fine, Napoli è sotto di 8, Brooks riporta Napoli è a -5, Jackson dalla lunetta a -4, due minuti alla fine, ma sfortunatamente Marini segna una tripletta a cui risponde sbagliando Brooks, Grayson segna dalla lunetta e la partita ormai è chiusa. 64 -76.

Anche per la serie A, non è una bella giornata, infatti, Caserta perde a Capo D’Orlando 64 a 68, una vittoria fondamentale per la salvezza, nonostante il match equilibrato, fino al penultimo quarto, poi Freeman, Soragna e Nicevic portano l’orlandina alla vittoria. 

Invece, la Sidgas Avellino, perde al Pala Del Mauro contro la Grissin Bon ReggioEmilia, 88 a 94, che ora è in vetta alla classifica con Venezia, ma si attende il match di Sassari contro Pesaro, dal risultato quasi scontato, ma mai dire mai, migliori in campo Polonara con 19 punti e dall’altra parte Anosike con 16 punti.

ph: Massimo Solimene

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami