Premier League: Ride bene chi ride a Giugno

PUBBLICITA

Qui White Hart Lane :

Tottenham- Man United non sara’ ricordata come la “mamma di tutte le partite” della Premier League, ma non e’stata nemmeno da buttare. Primo tempo di marca “rossa” con varie occasioni per gli uomini di Van Gaal. La ripresa vede i “diavoli” cedere lentamente ed allora gli Spurs provano ad aumentare i giri al motore. Eriksen tiene sempre banco e prova da solo a spaccare la partita. Lo United  e’ tutto rintanato dietro e nasce così un pareggio giusto. Finisce 0-0 ed il verdetto del dopo gara recita cosi: ” : Il Tottenham sale a 5 match senza sconfitte, mentre il Man United a 9.”

IL TABELLINO

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Chiriches, Fazio, Vertonghen, Davies; Mason, Stambouli; Chadli (79’ Dembele), Eriksen, Townsend (79’ Lamela); Kane.

Manchester United (3-4-1-2): De Gea; Jones, McNair, Evans (72’Smalling); Valencia (46’ Rafael), Carrick, Rooney, Young; Mara; van Persie, Falcao.
Note – Ammoniti: Townsend, Stambouli; Young, McNair, Falcao.

La trappola dei Saints :
Al Saint Mary’s il Chelsea non riesce a sfondare il muro eretto da Koeman. Mané, talentuoso giocare del Saints, porta in vantaggio i suoi consegnando un chiaro tema tattico. Southampton in difesa ad aspettare Chelsea a ripartire e tenere palla. Al minuto 45 Hazard si inventa una magia, facendo impazzire la difesa bianco-rossa. Ma nonostante l’ottima partita del Belga e di un Fabregas notevole finisce 1-1 facendo sorridere il popolo del Manchester City. Anche se……

 

IL TABELLINO

SOUTHAMPTON (4-3-3): Forster; Alderweireld, Fonte (c), Yoshida (62’ Gardos), Targett; Davis (78’ Long), Wanyama, Schneiderlin; Tadic (58’ Ward-Prowse), Pellè, Mané. All. Koeman

CHELSEA (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry (c), Filipe Luis; Matic, Mikel (74’ Drogba); Schurrle (46’ Willian), Fabregas, Hazard; Diego Costa (89’ Remy). All. Mourinho

Arbitro: Anthony Taylor

Marcatori: 17’ Mané (S), 45’ + 1’ Hazard (C)

Note: espulso all’88’ Schneiderlin (S) per doppia ammonizione; ammoniti Matic, Fabregas (C), Yoshida (S)

Suicido Man City:
La buona notizia da SOUTHAMPTON arriva ed il popolo “azzurro” e’ felice.Oggi si vince, oggi si torna ad un punto. Per 45 minuti e’ stato cosi’. Silva e Fernandinho chiudono la pratica dopo mezz’ora. La ripresa sembra una formalita’ ma il piccolo Burnley si trasforma e mette alle corse i padroni di casa. Un certo Danny Ings si carica la squadra sulla spalle e suona la riscossa. Prima Boyd poi Barnes compiono un capolavoro facendo ammutolire il ” City of Manchester” ( Noi amanti di un pallone nostalgico lo amiamo ancora chiamare cosi). Ride il Burnley forte della sua impresa. Ride Mourinho che strappa dal viso di Pellegrini quel sorriso di qualche ora prima. La Premier resta ovviamente aperta e ride bene, chi ride a Giugno.

IL TABELLINO

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart 6, Zabaleta 6,5, Demichelis 6, Mangala 5,5, Kolarov 6, Fernandinho 7 (87′ Sinclair s.v.), Fernando 6, Navas 7,5, Silva 7, Nasri 6,5 (74′ Lampard 6), Milner 6 (61′ Jovetic 5,5). All. Pellegrini

BURNLEY (4-4-2): Heaton 6; Mee 5, Shackell 6, Keane 5,5, Trippier 6,5; Boyd 6,5, Jones 5,5, Marney 6, Arfield 6; Barnes 7, Ings 7. All. Dyche

Arbitro: Kevin Friend Marcatori: 23′ Silva (M), 33′ Fernandinho (M), 46′ Boyd (B), 81′ Barnes (B) Note: ammoniti Fernando, Zabaleta e Navas (M), Mee (B)

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Torre del Greco, morta anche la terza donna coinvolta nell’esplosione di Via Volpicelli

Torre del Greco, il bilancio delle vittime causate dall'esplosione avvenuta a Torre del Greco, nella zona di via Volpicelli, si aggrava.

Trapani, Torrisi: “Chiudere subito il capitolo Imolese”.

L'allenatore del Trapani ha presentato la sfida contro l'Imolese valevole per le semifinali di andata di Coppa Italia Serie D dopo due giorni dopo la vittoria sulla Sancataldese.

Scafati oggi sfida Venezia dove seguire la partita e gli aggiornamenti

Scafati oggi si torna in campo, ecco il focus della partita come recitano i canali ufficiali della Givova RIPRESA DEL CAMPIONATO: UMANA REYER VENEZIA OSPITE...

È finita l’avventura di Iezzo a Chieti

Gennaro Iezzo non è più l'allenatore del Chieti. Lo ha annunciato la società con una nota ufficiale CHIETI – Chieti F.C. 1922 comunica di aver...

Ultime Notizie

PUBBLICITA