Podismo: domenica c’è il “Trofeo Città di Nola”

PUBBLICITA

La dieci chilometri, della “città bruniana” (omologata Opes Italia) si corre domenica 19 dicembre. Questa settima edizione in sede di conferenza stampa si è presentata ricca di novità per renderla più interessante e tecnica per guadagnare i punti che mancavano per affermarsi come la classica che precede il Natale.

Tra le novità spicca il fatto che, dopo le sei edizioni di successi registrati nelle strade cittadine tra storia e arte, la partenza e l’arrivo da Piazza Duomo si spostano nel vicino complesso multifunzionale “Vulcano Buono”; questa decisione ha spiegato il presidente dell’Atletica Nolana Michele Santonastaso è stata presa per dare ai partecipanti un maggiore supporto di servizi necessari prima e dopo la gara per ogni singolo atleta. Altra novità, è l’aspetto tecnico del percorso ad anello.

Infatti, la distanza si correrà in piena sicurezza su un nastro d’asfalto pianeggiante che dal centro commerciale arriva alle porte di Cimitile per poi ritornare al punto di partenza.

Bisogna anche sottolineare che la scelta di fare tanti cambiamenti è stata presa a causa delle tante strade rese inaccessibili alla manifestazione podistica per i lavori in corso d’opera. Durante la serata è stata presentata la medaglia ricordo che riceverà ogni atleta giunto al traguardo. Al tavolo dei relatori, il presidente Michele Santonastaso, il neo assessore allo sport Lucianna Bruscino Napolitano, Michele Tortora segretario Atletica Nolana, gli speaker dell’evento Carlo Cantales e Gennaro Varrella, Sebastiano Longano Hera Centro Benessere. Gli interventi sono stati moderati con professionalità da Antonio D’Ascoli ufficio stampa Atletica Nolana.p>

Trofeo Nola

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Juve Stabia, parola a Pagliuca prima del derby contro la Turris

Juve Stabia, allenatore Guido Pagliuca in sala stampa ha presentato la partita di domani contro la Turris, ecco una sintesi del suo pensiero: Dobbiamo guadare...

Rifiuti Vomero, piovono multe per diverse irregolarità

Rifiuti Vomero: l'operazione della polizia A seguito di irregolarità quali il deposito dei rifiuti in orari non consentiti, l'uso improprio dei sacchetti per la raccolta...

Mala fede, le indagini del Capitano Mariani allo Sport Club Oplonti

Mala fede, terzo capitolo del noir vesuviano di Giovanni Taranto che intreccia suspense ed ironia, allo Sport Club Oplonti

Mise-en-place nei ristoranti: cosa dice il galateo

La mise-en-place è un elemento fondamentale per qualsiasi attività di ristorazione che desidera distinguersi e offrire un'esperienza culinaria impeccabile. Non si tratta solo di estetica,...

Ultime Notizie

PUBBLICITA