Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Il Napoli pareggia a Verona, contro il Chievo e la banda Sarri apre il discorso scudo, la Juventus piega il Benevento:

Un Napoli stanco, una Signora nel giorno del suo compleanno non sbaglia, sono questi i temi caldi della giornata che ha visto il Torino prendere un buon punto al Meazza contro l’Inter facendo un favore proprio alla Juventus. Sorrentino e’ stato il migliore in campo al Bentegodi con un paio di parate importanti, Ciciretti illude il Benevento ma Higuain fa la voce grossa. Eder ringrazia Icardi per l’assist pareggio, al Meazza succedede tutto nel finale: Goal di Iago, Burdisso sfiora il punto del ko, Eder pareggia, Vecino colpisce la traversa. In alto pero’ balla la Roma che vince a Firenze per 2-4 in una partita dal sapore di giostra del goal. La squadra di Eusebio di Francesco si dimostra macchina da guerra ed inizia a sognare in grande. Rimandata per pioggia la partita tra Lazio ed Udinese, mentre la Samp si siede al tavolo delle grandi grazie a Super Quagliarella, il Genoa va ko nel derby e Juric salta la panchina. Torna a sognare anche il Milan che si conferma squadra da trasferta con Suso in grande spolvero. Il Sassuolo resta in crisi. Impresa del Crotone a Bologna, bene la Spal che fa tremare l’Atalanta a Bergamo. Vince il Cagliari in rimonta contro il Verona.

 

8 apr.Atalanta-SPAL 1-1
4 nov. 2-3 Bologna-Crotone
5 nov. 2-1 Cagliari-Verona
0-0 Chievo-Napoli
2-4 Fiorentina-Roma
4 nov. 0-2 Genoa-Sampdoria
5 nov. 1-1 Inter-Torino
2-1 Juventus-Benevento
rinv. Lazio-Udinese
5 nov. 0-2 Sassuolo-Milan
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi