Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

La Roma si prende il più tre alla “Favorita” di Palermo calando un poker meraviglioso.

Pelermo-Roma inizia con l’asse Pjanic-Florenzi che mette al tappeto i rosanero dopo 15 minuti. Gervinho fa tris.

Nella ripresa inizia un altro Palermo-Roma. Gilardino fa sedere De Rossi ed accorcia, Gonzalez fa 2-3 e quando si inizia a pensare ad una clamorosa rimonta, nuovamente Gervinho chiude i conti in contropiede.

Ride Garcia, mentre Iachini rischia, anche se dalle tribune lo striscione “IACHINI NON SI TOCCA” è un chiaro messaggio al Presidente Zamparini.

Il tabellino di Palermo-Roma 2-4 (primo tempo 0-3)

Marcatori: 2′ Pjanic (R), 14′ Florenzi (R), 28′ Gervinho (R), 58′ Gilardino (P), 90′ Gonzalez (P), 91′ Gervinho (R)

Palermo (4-3-1-2): Sorrentino; Struna (86′ Rispoli), Gonzalez, El Kaoutari, Lazaar; Rigoni, Jajalo (46′ Gilardino), Chochev; Hiljemark; Trajkovski (59′ Quaison), Vazquez. All. Iachini.

Roma (4-3-3): Szczesny; Torosidis, Manolas, De Rossi, Digne; Florenzi (83′ Gyomber), Pjanic, Nainggolan; Iago Falque (66′ Emerson), Gervinho, Salah (75′ Ucan). All. Garcia.

Arbitro: Antonio Damato di Barletta.

Ammoniti: 34′ Nainggolan (P), 48′ Hiljemark (P), 61′ Chochev (P), 64′ Struna (P), 65′ Gilardino (P), 76′ Emerson (R), 81′ Manolas (R)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi