Taekwondo e Arti Marziali, a Napoli insegnanti tecnici e atleti da tutta Italia

Si è chiuso con un bilancio estremamente positivo il corso di aggiornamento nazionale per i tecnici dell’Unione Taekwondo e Arti Marziali tenutosi presso lo stadio “Diego Armando Maradona”.

Il 10 e l’11 febbraio le palestre della struttura di Fuorigrotta hanno ospitato oltre cento fra tecnici, atleti e “ospiti prestigiosi” per le lezioni di approfondimento e perfezionamento tecnico delle classiche arti marziali coreane – Taekwondo, Hapkido, Haedong Kumdo (la “via della spada del mare dell’Est) –  nonché di Qi Gong cinese.

Un evento particolarissimo quello svoltosi a Napoli (dove il corso di aggiornamento è “tornato” dopo diverse edizioni tenutesi al Nord), poiché per la prima volta ha aperto delle finestre di partecipazione attiva sia agli atleti – sia cinture nere che di grado inferiore – che desiderassero poter usufruire dell’occasione di partecipare ad apposite lezioni relative al rispettivo livello tecnico, tenute da docenti di altissimo livello nazionale e internazionale, sia alla cittadinanza.

Stages gratuiti di difesa personale femminile

In occasione della “due giorni” di corso, infatti, l’Unitam, ha offerto alla città di Napoli stages gratuiti di difesa personale femminile che hanno visto l’affluenza di numerose partecipanti che hanno potuto sperimentare le basi essenziali delle tecniche difensive basate su Hapkido e Taekwondo.

Tecnica, preparazione atletica, regolamenti di cara e tanto altro

Allenatori, Istruttori, Maestri e Grand Master (GM), nel frattempo, sono stati impegnati nella intensa lista di sessioni di perfezionamento organizzata dal settore nazionale Endas di Taekwondo WT in collaborazione con l’Unitam e l’ASD S. Paolo Fitness del GM Luigi Signore, che in quanto società ospitante ha concretamente gestito l’organizzazione degli eventi.

Argomento delle lezioni, non solo la tecnica delle varie discipline, ma anche la preparazione atletica, i regolamenti di gara e la gestione amministrativa e fiscale delle società.

Ad accogliere insegnanti e atleti, due rappresentanti dei vertici Unitam e dell’ente di promozione sportiva: il professor Vitale Monti, presidente dell’Unione Taekwondo e arti marziali, e il presidente nazionale Endas, Paolo Serapiglia.

“L’affluenza di insegnanti tecnici e atleti da tutta Italia, e l’apprezzamento per le lezioni che abbiamo proposto in questo ennesimo corso nazionale, ci confermano il valore e la qualità del lavoro che stiamo svolgendo, e ci incoraggia a proseguire sulla strada della valorizzazione dei valori fondanti delle nostre arti marziali, con percorsi che privilegino lo spirito originale di ognuna di esse, affiancandogli il sapere della più moderna scienza dello sport”, ha commentato il professor Monti.

Ci stiamo impegnando – ha spiegato il dottor Serapiglia, fra l’altro a sua volta cintura nera di Taekwondo – affinché questo settore dell’Endas possa svilupparsi ancor maggiormente e godere di ogni tutela possibile, anche rispetto a quelle che sono le politiche nazionali dello sport e delle arti marziali”.

’Unione Taekwondo e Arti Marziali

Prossimo appuntamento per i praticanti del Taekwondo Unitam Song Moo Kwan/Italia (Endas-Coni), i campionati italiani di combattimento (Kyorugi) e “forme” (Taeguk/Poomse) che si terranno in Lombardia il due e tre marzo.

Le gare saranno ospitate dal palazzetto di Lonate Pozzolo, scelto fra l’altro per la sua immediata vicinanza all’aeroporto di Malpensa, per favorire l’afflusso delle squadre da tutta Italia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

La Juve Stabia riceverà l’ennesimo riconoscimento

La Juve Stabia ancora protagonista con un riconoscimento. La nota ufficiale L’Unione Industriali premia la S.S. Juve Stabia 1907 Sarà il Presidente di Unione Industriali Napoli,...

Sant’Antonio Abate, presentato in anteprima “Tuono”, l’ultimo libro di Gaetanina Longobardi

Tuono, l'ultimo libro di Gaetanina Longobardi edito da Homo Scrivens, un romanzo rosa che tinge di nero

Siracusa calcio, Tre zampate vincenti e si vola in finale (Gallery)

Siracusa Calcio - Un Siracusa arrembante conferma di essere la seconda forza di questo campionato di serie D travolgendo l’Acireale e accedendo alla finale playoff

Castellammare, lite tra ucraini finisce in tragedia

Una lite tra ucraini ha portato alla morte di un uomo di 37 anni, trovato assassinato in un appartamento poco prima dell'alba oggi a...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA