A Roscigno Vecchia vive un solo abitante! E’ così, anche se in fondo non è proprio così. Ecco le foto e la storia di un borgo italiano (quasi) disabitato.

Borgo d’Italia: Roscigno Vecchia

Si chiama Giuseppe Spagnuolo ed è l’ultimo cittadino rimasto a Roscigno Vecchia. Il borgo è disabitato perchè le persone temono le frane. Giuseppe Spagnuolo, invece, è rimasto, anche da solo, sfidando tutto e tutti.

Booking.com

In realtà la “vera” Roscigno di oggi conta circa 800 abitanti, mentre la Roscigno Vecchia risulta abitata solo da Giuseppe Spagnuolo che vive da solo tra i vicoletti del borgo e quando si presenta qualche turista attratto dalla storia del paese o qualche tv nazionale o internazionale (è stata in loco anche la National Geographic), lui fa da Cicerone e illustra il paese.

La cittadina di Roscigno si trova nel Cilento e parte vecchia, quella abitata oggi dal solo Giuseppe Spagnuolo, ha iniziato a svuotarsi nel 1902 e nel 1908, a seguito di due ordinanze del genio civile che obbligava la popolazione vivente al trasferimento in quella ch eè poi divenuta la Roscigno nuova. Alluvioni e frane alla base di queste decisioni.

Gaetano Caro, un giovane fotografo stabiese, ha fatto visita a Roscigno Vecchia e ci ha donato questi scatti che vi mostriamo in questa bellissima galleria.

Le foto di Roscigno Vecchia, borgo italiano

Foto di Gaetano Caro
Print Friendly, PDF & Email