Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Una situazione paradossale; un senzatetto ha ricevuto una multa dalla Polizia di 280 euro (400 se non pagerà nei termini) per “essersi allontanato dal proprio domicilio in violazione delle restrizioni anti-Covid”. E’ accaduto a Como. Gli agenti lo hanno multato sotto i portici del liceo Volta, in pieno centro storico, dove l’uomo è solito accamparsi.

“E’ ridicolo e crudele che si punisca qualcuno perché non ha un domicilio nel quale rientrare”

L’uomo si chiama Pasquale, ha 63 anni e da dieci anni vive in strada. La sanzione ha scatenato non poche polemiche. “E’ ridicolo e crudele che si punisca qualcuno perché non ha un domicilio nel quale rientrare” – ha detto Angelo Orsenigo, consigliere regionale del Pd – “Chiedo al Questore di Como di ritirare la multa.” 

Intanto sembra che un professionista abbia pagato la multa elevata a Pasquale.

(foto di repertorio)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks