Scopri la bellezza di Napoli con questa guida turistica

Napoli. Un vero e proprio museo a cielo aperto. Capace di incantare chiunque grazie al suo enorme fascino.
Se state pensando di programmare una visita a questa meravigliosa città, questa guida viene in vostro aiuto.

Le attrazioni turistiche più popolari a Napoli

Raccontare della sua bellezza non sarebbe sufficiente. Più che raccontarla quindi, possiamo suggerirvi un elenco di attrazioni da non perdervi.

1. Castel dell’Ovo: Questo castello sorge sull’ isolotto Megaride e offre la possibilità di fare una suggestiva passeggiata al suo interno.

2. Il Cristo Velato : Questa scultura opera di Giuseppe Sanmartino è ubicata nella cappella di San Severo e vi lascerà a bocca aperta.

3. San Gregorio Armeno : Si tratta di una delle strade più famose di Napoli. È conosciuta per essere la Via dei Presepi.

4. Il Palazzo Reale : Questo palazzo era la sontuosa residenza della famiglia reale. È doveroso visitare il suo interno, nonché i suoi Giardini reali.

5. La Napoli sotterranea : Non potete non visitare la stupefacente città sotterranea. Originaria dell’antica Grecia, si tratta di un percorso fatto di chilometri di cunicoli.

6. Piazza Plebiscito: Ubicata di fronte al Palazzo Reale, questa piazza è una delle più celebri.

7. Il Duomo di Napoli : In questa meravigliosa chiesa vengono conservate le reliquie di San Gennaro, santo patrono della città.

8. Il Monastero di Santa Chiara : Si tratta di uno dei monumenti più apprezzati. Godetevi l’atmosfera rilassante delle sue decorazioni maioliche.

Le esperienze turistiche da non perdere a Napoli

La bellezza di Napoli non verte solo attorno ai posti da visitare, ma riguarda anche esperienze vere e proprie, da sentire sulla propria pelle.

Innanzitutto dovete assolutamente provare la vera pizza! Nella sua forma tradizionale, ma anche quella fritta.
Se avrete ancora un po’ di spazio non potrete poi farvi mancare un babà o una bella sfogliatella!

E se volete tornare a casa con qualche dote culinaria in più, non perdetevi un corso di cucina della tradizione, o una lezione per imparare a fare il caffè napoletano.

Tra le varie esperienze vi consigliamo anche un bell’aperitivo nel chiostro di Palzzo Caracciolo, nel centro storico di Napoli.

Consigli utili per la vostra visita turistica a Napoli

Se state ancora programmando la vostra visita alla capitale del Sud di Italia, il periodo più adatto per farlo è quello della primavera o dell’autunno. La città è splendida tutto l’anno, ma in questi periodi le giornate sono soleggiate ed è possibile godere della città in tutto il suo splendore.

Quanto agli spostamenti, i mezzi pubblici non mancano. Gli autobus sono consigliati, ma talvolta possono essere pieni e potrebbero risultare più efficienti treni e metro.
Per raggiungere alcune zone della città come il Vomerò, può essere consigliabile la funicolare.
Per questo motivo per garantirvi un’ampia possibilità nella scelta dei mezzi e per risparmiare qualcosina vi suggeriamo di acquistare un biglietto giornaliero.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

L’Inter vuole Josep Martinez e Albert Gudmundsson

Tra gli obbiettivi di calciomercato dell'Inter ci sono due calciatori del Genoa, il portiere spagnolo Josep Martinez e l'attaccante islandese Albert Gudmundsson. In questi...

Detti napoletani: “Ll’ommo p’essere nu bbuono partito ha dda tené…”

Conoscete questo detto napoletano: "Ll’ommo p’essere nu bbuono partito, ha dda tené argiento dint’ ê cchiocche, diamante dint’a ll’uocchie, oro dint’ ê ssacche e ‘o fierro dint’ô cazone".

Gaetanina Longobardi: “Tuono è un libro per chi vuole attraversare strade remote sconosciute ai più”

Gaetanina Longobardi con “Tuono” edito da Homo Scrivens regala ai lettori un singolare intreccio, quello di un’intensa storia d'amore con il mondo oscuro e controverso dei tombaroli. Intervista all'autrice

Virtus Francavilla si riparte da un ex Napoli

  Virtus Francavilla è ufficiale il matrimonio con il DS Francesco Montervino. Il direttore vanta un pezzo importante della sua carriera alla corte del Napoli...

ULTIME NOTIZIE

Napoli su Spinazzola della Roma

PUBBLICITA