Venezia celebra Marco Polo: un ponte tra culture a 700 anni dalla sua scomparsa

“I MONDI DI MARCO POLO. IL VIAGGIO DI UN MERCANTE VENEZIANO DEL DUECENTO”, una grande mostra ospitata a Palazzo Ducale di Venezia

Venezia si veste di storia e cultura per celebrare i 700 anni dalla scomparsa di Marco Polo, il celebre esploratore e mercante veneziano che con il suo “Il Milione” ha unito l’Occidente e l’Oriente. Un fitto calendario di eventi trasforma la città in un crocevia di incontri internazionali, conferenze, e mostre, inaugurando un anno di celebrazioni che mettono in luce non solo la figura di Polo ma anche il dialogo continuo tra culture diverse.

Il fulcro delle celebrazioni è la conferenza “Rapporti culturali Italia-Cina nell’anno delle celebrazioni di Marco Polo”, tenutasi all’Università Ca’ Foscari, con l’intervento dell’Ambasciatore d’Italia in Cina, sottolineando l’importanza dei legami tra i due paesi in occasione di tale anniversario​. Un altro evento di spicco è la due giorni di convegno “La Venezia di Marco Polo. Il Codice Diplomatico Poliano (1288-1380)”, organizzata dall’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, che ha offerto approfondimenti sulla vita e le opere di Polo​​.

La mostra “Gli abiti di Marco Polo e gli abiti tradizionali in seta di Suzhou” presso la Fondazione Venezia 2002, rappresenta un ponte tra le culture di Venezia e Suzhou, città cinese descritta affettuosamente da Polo nei suoi racconti. Questa esposizione simboleggia l’intreccio di storie e sapienze artigianali tra le due città, entrambe rinomate per la loro produzione tessile​.

A coronamento delle iniziative, “I MONDI DI MARCO POLO. IL VIAGGIO DI UN MERCANTE VENEZIANO DEL DUECENTO”, una grande mostra ospitata a Palazzo Ducale, diventa un viaggio attraverso la vita di Marco Polo, illustrando il suo percorso, le culture incontrate e il profondo impatto che il suo racconto ha avuto sulla cartografia e la percezione dell’Asia in Occidente. La mostra, aperta dal 6 aprile al 29 settembre 2024, è arricchita da prestiti eccellenti e organizzata con la collaborazione speciale dell’Università Ca’ Foscari e l’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai​.

L’entusiasmo di Venezia per queste celebrazioni riflette l’orgoglio della città per uno dei suoi figli più illustri e sottolinea l’importanza del dialogo culturale, un valore che Marco Polo ha incarnato attraverso i suoi viaggi. Questo anniversario non solo onora la memoria dell’esploratore, ma rinnova l’invito alla scoperta e alla comprensione reciproca tra culture diverse, un messaggio che rimane tanto vitale oggi quanto lo era 700 anni fa​.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Campi Flegrei e Napoli interessati da un violento sciame sismico

Dalle ore 20 circa del 20 maggio a poco dopo la mezzanotte del 21 maggio 2024, ovvero tra ieri e oggi, Campi Flegrei e...

Come funziona il Bonus affitto giovani?

Anche per l'anno 2024 è stato rinnovato il Bonus affitto giovani, un'agevolazione volta ai giovani che vivono in una casa in affitto. Il bonus si usufruisce tramite detrazione fiscale.

Tecnologia fitness 2024: tutti gli strumenti indispensabili

Tecnologia fitness 2024: tutti gli strumenti indispensabili per allenarsi restando al passo con gli ultimissimi ritrovati.

Nuova apertura di Starbucks a Napoli

Sono 30 i nuovi posti di lavoro creati dalla nuova apertura di Starbucks a Napoli.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA