Peroni torna a produrre nel capoluogo campano

E’ stata presentata a Palazzo San Giacomo, in presenza del Sindaco Luigi de Magistris, di Federico Sannella, Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali di Birra Peroni, Luigi Serino, Direttore Stabilimento Birra Peroni e Francesco Affinito, Brand Managersede del Comune di Napoli, la storica Birra Napoli.

Storica perché la Birra Napoli appartiene alla città fin dal 1919, da quando le Birrerie Meridionali iniziarono a produrla nella sede storica sull’altura della Reggia di Capodimonte.

Il grano duro ed il malto d’orzo, gli ingredienti utilizzati per la produzione della Birra Napoli sono esclusivamente campani e di altissima qualità.

“Birra Napoli, partenopea come te” è il motto ideato per il lancio di questa birra dal gusto immediatamente riconoscibile, fruttato e deciso che presto sarà sulle nostre tavole.

Un’etichetta rigorosamente azzurra e con l’indicazione di tutti i quartieri di Napoli

“Essere oggi a Napoli e rilanciare una birra dal carattere unico come lo spirito di questa città ci rende davvero orgogliosi” – ha dichiarato Federico Sannella, Direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali di Birra Peroni nel corso della conferenza stampa. “Abbiamo voluto racchiudere in un prodotto, che nasce proprio qui e che viene fatto esclusivamente con grano duro e malto d’orzo 100% campano, tutta la storia e la poliedricità dell’essere partenopeo. Oggi Birra Napoli vuole essere la birra di tutti i napoletani, orgogliosa, unica e immediatamente riconoscibile”.

Il Sindaco Luigi de Magistris:”Chi investe nella nostra città è sempre il benvenuto”.

La conferenza si è conclusa con la degustazione della birra.
Per l’occasione è stata allestita anche una mostra temporanea fotografica presso il Maschio Angioino.

(Fonte foto: Facebook)

Print Friendly, PDF & Email