" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Lo scontro tra la Bce, l’Europa e la Grecia sta assumendo i contorni, durissimi, che tutti noi ci aspettavamo.Il trading binario ne risente

In queste ultime ore le parti si stanno scontrando rimanendo, apparentemente, su posizioni estremamente diverse le une dalle altre, influenzando i mercati finanziari e, indirettamente, anche il mercato delle opzioni binarie.

Quello che molti non sanno, infatti, è che la Grecia stava utilizzando, per finanziare il proprio debito, una delega speciale che permetteva alla BCE di accettare come garanzia i titoli di stato ellenici, pur essendo classificati come “spazzatura” dalle società di rating.

Purtroppo, però, questo decreto non è stato rinnovato ed ora Atene dovrà portare avanti le trattative con l’Europa. Il paese ha trovato diversi alleati nel vecchio continente ma deve fare i conti con il muro di Berlino che, di dare modo ai greci di ristrutturare il debito, proprio non ne vuole sapere.

Questo tira e molla tra le 3 parti non ha dato tregua ai mercati finanziari che continuano ad essere molto volatili e a risentire del rischio di una nuova crisi di liquidità del sistema bancario ellenico. Andando più nel dettaglio vediamo che l’euro continua la fase di debolezza così come i listini azionari che hanno chiuso un’altra giornata negativa.

In questo contesto aprire nuove posizioni su tali mercati diventa molto rischioso, almeno fino a quando non si avrà più chiaro quello che sarà il futuro del nodo Grecia. Molto interessante, invece, l’opportunità che si prefigura sul fronte delle opzioni binarie.

Chi fa trading binario, infatti, sta sfruttando la caratteristica di breve periodo di questo strumento finanziario per proteggere le posizioni sui listini azionari o sul fronte valutario.

Alcune opinioni comuni sulle opzioni binarie, infatti, sostengono che in questi particolari contesti finanziari l’investimento in questo strumento permetta di limitare i rischi dovuti all’incertezza del mercato che ancora deve prendere una posizione netta e decidere se consolidare i rialzi della scorsa settimana o allentare la presa e dare vita a dei ribassi, cosa che avverrebbe solo nel caso di una escalation della crisi Europea.

Nel complesso, quindi, possiamo dire che le opzioni binarie rappresentano un’ottima opportunità per poter prendere posizione sulla debolezza dell’euro, sfruttando le variazioni di breve con le opzioni 60, e sui rialzi improvvisi sui listini azionari dovuti all’euforia di qualche news dalle trattative europee con Atene.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks