Incendiata un’auto nell’avellinese

Nell’avellinese, per la precisione nella frazione di Torchiati di Montoro, è stata incendiata un’autovettura. L’incendio è divampato nella notte tra il 28 e il 29 Marzo 2024.

Sul luogo subito sono intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno proseguito l’operato di alcuni abitanti della zona, per spegnere l’incendio. I carabinieri del nucleo di Solofra, accorsi insieme ai Vigili del fuoco, hanno fatto tutti i prelievi necessari alle indagini per scoprire la causa dell’incendio.

L’auto si trovava in sosta nei pressi dell’abitazione del proprietario, in via Varese a Torchiati (in provincia di Avellino). Il rogo è iniziato verso la mezzanotte.

Nei giorni scorsi, nei pressi del comune di Gesualdo, in provincia di Avellino, c0è stato un altro incendio che ha visto coinvolte quattro autovetture. Anche su questo caso stanno indagando i Carabinieri del nucleo di Mirabella Eclano.

In entrambi gli episodi i danni riportati sono localizzati esclusivamente alle autovetture.

Fonte: Ansa.it 

 


PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Trenitalia annuncia importanti interruzioni e modifiche sulla tratta Napoli-Salerno

Trenitalia comunica che, a causa di lavori di manutenzione straordinaria e potenziamento infrastrutturale, ci saranno cancellazioni, limitazioni e deviazioni per alcuni treni Alta Velocità,...

Migliori strumenti e servizi per le aziende nel cloud

Migliori strumenti e servizi per le aziende nel cloud, una rivoluzione che trasforma il business digitale.

Giro D’Italia parlano Alaphilippe e Pogacar

  Giro D'Italia al termine della tappa numero dodici parola ai grandi protagonisti come riportano i canali ufficiali della corsa rosa: Il vincitore di tappa Julian...

Monster – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Il giovane e brillante medico giapponese Kenzo Tenma, emigrato in Germania per motivi di studio, opera e salva un bambino gravemente ferito alla testa, Johan Liebert. Quest'ultimo e sua sorella Anna sono gli unici sopravvissuti al massacro della loro famiglia. Tuttavia Kenzo, per salvare il bambino, si era rifiutato di operare il Sindaco di Dusseldorf.  All'improvviso tutti i detrattori di Kenzo muoiono in circostanze misteriose e i due fratelli scompaiono. Nove anni dopo il dottore scopre una verità sconvolgente: Johan aveva ucciso i suoi genitori ed era stata la sorella stessa a sparargli. Inoltre il ragazzo è responsabile di una serie di omicidi in tutta la Germania. Sentendosi colpevole di aver salvato un vero e proprio mostro, Kenzo (aiutato dalla sorella di Johan, che nel frattempo ha cambiato nome) decide di cercare Johan ed ucciderlo. Il suo viaggio lo porterà a visitare l'intera Germania ancora divisa, imbattendosi in una misteriosa organizzazione, nota come 511 Kinderheim.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA