Muore schiacciato dal proprio furgone

Bologna – Aveva parcheggiato il proprio furgone in Via Zago ed era sceso per effettuare delle consegne.

L’autista, 66 anni, bolognese, si trovava alle spalle del proprio veicolo quando il freno a mano improvvisamente ha ceduto.

L’uomo è stato travolto dal proprio veicolo ed è rimasto schiacciato tra il furgone ed il muro del ponte di Stalingrado (Quartiere San Donato).

E’ accaduto questa mattina, poco dopo le 8:00.

Inutili i soccorsi.

Sul luogo della sciagura sono intervenuti gli uomini della Polizia Locale ed i Vigili del Fuoco

Print Friendly, PDF & Email