Champions League, Remuntada Real Madrid

Champions League, la squadra di Carlo Ancelotti fa l’impresa ed elimina Guardiola

Champions League,Ennesima partita dai mille volti e dai mille colpi di scena e dalle mille emozioni. La bellezza del calcio.

Real Madrid:Courtois; Carvajal, Eder Militao, Nacho, Mendy; Kroos, Casemiro, Modric; Valverde, Benzema, Vinicius Jr.Allenatore: Ancelotti

Manchester City:Ederson; Joao Cancelo, Ruben Dias, Laporte, Walker; Bernardo Silva, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Gabriel Jesus, Foden.Allenatore Guardiola

Nel dipinto del Santiago Bernabéu, la semifinale di ritorno per l’ennesima sfida tra Ancelotti e Guardiola.

La Cronaca. Al minuto 3 è un colpo di testa di Benzema che pizzica non lontano verso la porta ospite. De Bruyne dalla distanza regala il primo squillo per il City. La squadra di Guardiola prova a provare e Bernardo Silva impegna Courtois dalla distanza. Al 22′ Jesus spaventa non poco la porta di casa. La gara è equilibrata e Kroos con un bel calcio di punizione sfiora il punto del vantaggio. Nel finale di primo tempo è Foden a sfiorare il bersaglio grosso. Si va al riposo con il parziale di 0-0. Poche emozioni ma gara tirata che resta aperta ad ogni scenario per la seconda frazione.

Nemmeno il tempo di mettersi comodi e Vinicius Jr sfiora il punto del vantaggio. Occasione nette con l’attaccante che pochi passi cestina una occasione importante. Si arriva al 70esimo e le occasioni latitano. La partita non si sblocca. Il momento è caldo, la posta in palio è elevata e lo spettacolo nè risente non poco. Finalmente la partita si sblocca. 73′ Bernardo Silva recupera palla in mediana e serve Mahrez che con una sassata fulmina Courtois. Il Real prova a riscrivere la storia ma la squadra di Guardiola si difende con ordine.  Cancelo nel finale esalta i riflessi di un bravo Courtois che si supera con una paratissima. Jack Grealish entrato da poco sfiora il punto della sicurezza con una palla velenosa. In questo finale la squadra ospite controlla la gara. Al minuto 89 Benzema inventa una palla deliziosa  e Rodrygo da bomber vero pareggia la sfida.  Sei minuti di recupero, ed al 91esimo Rodrygo sempre lui di testa segna il goal del vantaggio pazzesco al Bernabeu.  Foden sfiora il goal del pareggio. La gara si è accesa e non poco in questo finale di partita.  Si va ai supplementari, ennesimo capitolo magico di questa Champions League.

I Supplementari si aprono con il classico colpo di scena o forse no. Benzema si procura al 93 un rigore che lo stesso attaccante manda in porta. Real Madrid avanti 3-1,  Nel finale della prima mini frazione Foden esalta ancora il portiere della casa Bianca e sulla respinta Fernandinho non impatta quasi a porta vuota. Il finale è confuso con le squadre stanche e con il Real Madrid che sembra dare l’impressione di controllare l’avversario.  Non succede nulla di clamoroso e nessun colpo di scena. Vince il Real Madrid che scrive l’ennesimo pezzo di storia.

 

Segui sui social

Segui sul web


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Savoia notizie sullo stadio

  Savoia calcio attraverso i canali ufficiali arriva un news per il campionato 2025: La Famiglia del Savoia Calcio ringrazia tutto lo staff dello stadio Vittorio...

Castellammare. 50enne minaccia agenti di Polizia Locale: denunciato

  L'uomo è stato sorpreso e sanzionato mentre sfrecciava su una bici elettrica in Villa Comunale Contrastare l'utilizzo delle biciclette a pedalata assistita in Villa Comunale....

Il quarto Memorial Peppe Rizza per ricordare la freccia di Noto

Il quarto Memorial Peppe Rizza sta per avere inizio Un evento che si rinnova da quattro anni per ricordare ed onorare la memoria di Giuseppe...

Geolier allo Stadio Diego Armando Maradona abbraccia il suo popolo di fans

Tre date ed oltre 145000 spettatori per il debutto negli stadi del rapper napoletano Emanuele Palumbo in arte “ Geolier “.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA