Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

L’ultima spiaggia del Napoli – Probabili formazioni Napoli Perugia

Domani alle 15:00 il Napoli affronterà il Perugia negli ottavi di Coppa Italia. La differenza rispetto agli altri anni per il Napoli? La classifica. La Champions League è a 11 punti (Napoli undicesimo ventiquattro punti, Roma ed Atalanta quarte a 35). Il Cagliari sesto è a cinque punti, praticamente sei. Molto difficile, quasi un miracolo, arrivare in Europa tramite la classifica. E col Barcellona agli ottavi, la Champions sembra ormai andata.

Ormai la Coppa Italia è l’unico obiettivo stagionale rimasto agli azzurri. La vittoria, oltre a qualificare direttamente il Napoli ai Gironi di Europa League, vorrebbe dire mettere un trofeo il bacheca e un modo per salvare, in parte, la stagione (oltre ad assicurare la Supercoppa Italiana). In caso di vittoria, la squadra di Gattuso affronterà la vincente di Lazio Cremonese (in programma martedì alle 18:00). Previsto un ampio turnover, perché se il Napoli teme una squadra di serie B allora c’è veramente qualcosa che non va.

La più grande curiosità della partita è però l’esordio del nuovo Diego al San Paolo. Il tedesco, arrivato dal Lipsia, ha svolto due allenamenti con i suoi nuovi compagni e Gattuso dovrà decidere se schierarlo subito titolare, ma è più probabile un suo ingresso a gara in corso. In ogni caso il test sarà decisivo per avere il centrocampista pronto sabato in campionato. Ci vorrà invece un po’ di pazienza per vedere Lobotka, ancora non ufficializzato dal club per problemi di definizione di contratti.

Meret di nuovo in porta, ma Luperto giocherà al posto di Di Lorenzo affiancato da Manolas, mentre a sinistra finalmente troveremo Ghoulam. A centrocampo Elmas sostituirà Zielinski, mentre in attacco il tridente offensivo sarà inedito: Younes, Llorente (forse partenti entrambi a gennaio, quasi sicuramente il tedesco) e Lozano, che avrà un’occasione d’oro per dimostrare di non essere il cosiddetto “pacco”. Soprattutto domani che finalmente giocherà nel suo ruolo naturale, ovvero l’esterno. Non che il Perugia sia chissà quale avversario, ma a volte il morale fa la differenza.

Di seguito le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Luperto, Ghoulam; Elmas, Allan, Fabian Ruiz; Younes, Llorente, Lozano.

Perugia (3-5-2): Fulignati; Rosi, Gyomber, Sgarbi; Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Dragomir, Nzita; Iemmello, Capone.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi