Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

All’ora di pranzo, presso lo Stadio Artemio Franchi di Firenze, si è giocata Fiorentina – Udinese, valida per la 7^ giornata di Serie A.

Si comincia, poche azioni pericolose per quasi tutta la mezz’ora ma partita molto equilibrata, la prima vera occasione c’è l’hanno i padroni di casa al 28′ con Caceres che sovrasta tutti ma indirizza male il pallone che termina fuori. Udinese che prova ad essere pericoloso ma con scarsi risultati. Al 34′ l’Udinese trova il vantaggio con Nestorovski, ma l’arbitro viene chiamato al VAR per rivedere se ci sono state irregolarità, infatti la rete viene annullata per un fallo di mano di Opoku. Terminano i 4′ di recupero e non ci sono state altre occasioni importanti.

Primo tempo non molto entusiasmante e con poche occasioni da entrambe le parti.

Si riparte, l’Udinese che ci prova con De Paul dal limite dell’area, ma tiro che termina fuori. Punizione al limite per i viola al 57′, Ribery calcia con grande potenza ma palla che esce di pochissimo, grande occasione per la Fiorentina. Partita che si sblocca al 72′ grazie ad un bel colpo di testa di Milenkovic, che trova così il vantaggio per la propria squadra, 1-0. Qualche minuto dopo, Dalbert ha una grande occasione, ma Musso para e nega il raddoppio viola. Terminano anche i 5′ di recupero e l’arbitro decreta così la fine della partita.

Un’altra vittoria per la Fiorentina che sembra aver cambiato marcia, per loro terza vittoria consecutiva. Ora si trovano all’ottavo posto con 11 punti in classifica.

Davide Silvestri

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi