Il Pagellone della Serie A

Il Pagellone della Serie A edizione 2022

Il Pagellone della Serie A ed il percorso della Stagione delle squadre protagoniste del massimo campionato:

http://gty.im/1399072936

Milan 8,5: La squadra di Pioli riesce a portare a casa un meritato trofeo. Dopo le partenze di Donnarumma e Çalhanoglu, Maldini riesce a portare profili di spessore come il portiere Maignan. Una difesa di ferro, Tonali che si dimostra un top, Leao l’uomo che spacca le partite e Giroud l’uomo dei goal pesanti arriva questo meraviglioso colpo di teatro e lo scudetto numero 19. On Fire!

http://gty.im/1240607379

Inter 7.5: Dopo lo scudetto le partenze di Conte, Hakimi e Lukaku senza dimenticare il fattore Eriksen. Simone Inzaghi riesce a disegnare una squadra divertente che porta a casa la piazza d’onore in campionato e due trofei per la bacheca. Resta il rammarico perchè lo scudetto ad un certo punto del torneo sembrava cosa fatta ma sicuramente si può considerare una stagione positiva per il popolo nerazzurro.

Atalanta 5: Gasperini non ripete i miracoli degli anni precedenti con la squadra che torna sulla terra senza nessun biglietto per l’europa. Sarà un caso ma dopo l’eliminazione dal girone di Champions League la Dea ha iniziato lentamente a sciogliersi come neve al sole.

Bologna 6,5: La squadra allenata da Siniša Mihajlovic ( Voto 10 per la forza che trasmette) si regala un campionato tranquillo e si toglie anche la soddisfazione di riuscire a fermare, il Milan, L’Inter, la Juventus, la Roma e la Lazio. Non male come bottino finale.

Lazio 6: Il “Sarri-Ball” non si vede sempre ma quando la Lazio è in giornata rende la vita difficile a tutti. Immobile si conferma principe del goal, Sergej Milinkovic-Savic il sergente della mediana. Un posto in Europa nettamente meritato.

Genoa 4: Arriva la retrocessione per il Grifone. Niente miracoli e volate salvezza ma una squadra che ha faticato moltissimo fin dal principio con tanti allenatori che si sono alternati che non hanno quasi mai offerto l’idea che potesse arrivare il lieto fine.

http://gty.im/1240813287

Juventus 5,5: La stagione bianconera non è piaciuta ai tifosi. Allegri si porta a casa solo la qualificazione in Champions League. Due finali perse, la partenza di Cristiano Ronaldo nell’ultimo giorno di mercato, la clamorosa eliminazione per mano del Villarreal e la squadra mai in lotta per lo scudetto sono alcune delle note amare di questo cammino. Dušan Vlahovic è la pedina per ripartire nel prossimo anno senza Giorgio Chiellini che ha salutato il popolo bianconero. Gli infortuni sono stati una pesante zavorra per Mister Allegri, vedi il ko di Chiesa.

Venezia 4,5: La promozione in Serie A. Un girone di andata da applausi ma nel 2022 la squadra di Zanetti perde in maniera pericolosa la bussola ed arriva il triste epilogo.

Udinese 6: La squadra di Cioffi si regala un campionato tranquillo con una difesa tosta che pizzica anche nella zona offensiva vedi ad esempio Molina. Team ordinato e ben messo in campo. Forse non si poteva chiedere di più.

Verona 6.5: Si conferma bella realtà del nostro campionato. Tudor raccoglie la pesante eredità di Juric e non sbaglia. Simeone uomo del goal, Faraoni il terzino che corre e che segna. Insomma si chiude ancora una volta con il sorriso.

Torino 6,5: Juric raccoglie una squadra che nello scorso campionato aveva chiuso vicino alla zona rossa e la trasforma in un team tosto. Difesa solida e risultati importanti come quelli del derby oppure come quelli ottenuti contro le Milanesi. Bremer diventa un top player del nostro campionato ma sono molti i profili interessanti che possono accendere il mercato estivo.

Sampdoria 4.5: Ad un certo punto la squadra blucerchiata si trova a giocare con la calcolatrice per fare i calcoli per non retrocedere. Arriva una salvezza sofferta. Lo scorso campionato con Ranieri la musica fu decisamente diversa.

Spezia 6: In sostanza Motta ripete quello che aveva lasciato Vincenzo Italiano con una salvezza alla fine meriata. Maggiore è stato l’uomo in più in mezzo al campo e calciatore che piace a molti Direttori Sportivi.

Empoli 6: Nel girone di andata la squadra di Aurelio Andreazzoli si regala una favola. Nel girone di ritorno arrivano i dolori con solo due vittorie da festeggiare. La salvezza è ottenuta con merito ma per il prossimo campionato la musica dovrà essere decisamente diversa o magari provare a ripetere come si era partiti. Il portiere Vicario è uno dei nomi da segnare con la matita verde per il prossimo calciomercato.

http://gty.im/1240874990

Napoli 6.5: La squadra di Spalletti si perde nel momento più importante del campionato quando contro Fiorentina, Roma ed Empoli ottiene solo un punto. Resta l’amaro in bocca per uno scudetto che poteva essere tranquillamente festeggiato. Gli infortuni possono essere una scusante, un fattore che ha condizionato e non poco la metà della stagione degli azzurri. Resta da matita rossa il percoso delle coppe mentre il campionato regala un terzo posto con biglietto per la prossima Champions League.

Fiorentina 6,5: La squadra di Italiano ad un certo punto del campionato perde il suo bomber principe Vlahovic dettaglio molto importante. La Viola ritorna in Europa e lo fa attraverso il gioco con una serie di prestazioni interessanti. Nello scorso torneo la Fiorentina chiudeva in 13esima posizione. E’ stata la stagione del riscatto con un bel percorso anche in Coppa Italia.

Sassuolo 6: Il bel gioco e le belle prestazioni non fanno più notizia da queste parti. De Zerbi aveva lasciato un bel giocattolo e Dionisi mette la corona a calciatori come Raspadori e Scamacca. Altra stagione positiva per il popolo neroverde.

http://gty.im/1240870093

Salernitana 7: A Salerno sono successe cose interessanti. Il cambio di proprietà ed i tanti cambi in panchina. Davide Nicola disegna una squadra da battaglia ed arriva una clamorosa remuntada in campionato con l’epilogo sofferto ma alla fine meritato. Occhio ad Ederson possibile uomo mercato.

Cagliari 3: Fa strano raccontare dei Sardi retrocessi. Vedi la loro rosa con gente come Cragno o Joao Pedro e capirete che questa retrocessione è davvero dolorosa per il popolo rossoblu. Leonardo Semplici è stato esonerato troppo presto ma a prescindere,questa squadra è andata troppo con il freno a mano tirato nel corso del campionato. Nell’ultima gara con la Salernitana oramai sconfitta contro L’Udinese il pareggio a Venezia contro la squadra di Soncin già retrocessa è la fotografia di questo campionato dal sapore amaro e calcisticamente drammatico.

http://gty.im/1240902971

Roma 6.5: Il ritorno in Italia di Josè Mourinho porta a casa un titolo importante per il popolo giallorosso. Un girone di andata difficile ma nel nuovo anno il Manager di Setubal riesce a trovare quasi una formula magica. Si punta tutto sulla Conference League e la finale di Tirana regala il sorriso finale alla Roma che si gode un trofeo internazionale e medicina buona per tutto il calcio Italiano.

Segui sui social

 

 

 

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia arriva un nuovo top sponsor

Juve Stabia arriva un nuovo sponsor il comunicato stampa ufficiale   S.S. Juve Stabia 1907, DS GLASS nuovo Top Sponsor per la stagione 2024/2025 La S.S. JUVE...

Gemitaiz alla Ex Base Nato di Bagnoli con – THE QVC EXPERIENCE TOUR

Un giovedì 18 luglio di fuoco a Bagnoli, Gemitaiz arriva a Napoli, nella sua unica tappa in Campania, alla ex Base Nato di Bagnoli con il suo atteso concerto organizzato da Veragency e Magellano Concerti.

Angri arriva un ex Juve Stabia

Angri è fatta per Selvaggio.Lo ha comunicato la società con una nota ufficiale 𝗨𝗡 𝗚𝗜𝗢𝗩𝗔𝗡𝗘 𝗘𝗦𝗣𝗘𝗥𝗧𝗢 𝗣𝗘𝗥 𝗜𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 𝗔𝗡𝗚𝗥𝗘𝗦𝗘 | 𝗗𝗔𝗟𝗟𝗔 𝗝𝗨𝗩𝗘 𝗦𝗧𝗔𝗕𝗜𝗔 𝗘𝗖𝗖𝗢...

Tragedia a Torre del Greco. Morto 17enne

La comunità di Torre del Greco scossa da una immane tragedia. Il corpo senza vita di un 17enne é stato rinvenuto nelle acque del mare della Litoranea

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA