Dzeko mata il Sassuolo: ritorno alla vittoria anche in campionato per l’Inter

Dionisi sceglie il 4-3-3 con il tridente offensivo formato da Ceide, Pinamonti e Laurentié, indisponibili Berardi e Traore; 3-5-2 per Inzaghi che conferma Onana titolare anche in campionato, prima volta per lui in Serie A. La prima chance è per il Sassuolo col diagonale di Frattesi che viene respinto di piede da Onana; poco dopo Dumfries crossa per Lautaro che in scivolata mette fuori da distanza ravvicinata. Al 45’ l’Inter sblocca una partita difficile da corner: Dumfries fa da sponda in qualche modo per Dzeko che segna di destro. 

http://gty.im/1431685427

Il Sassuolo si rende pericoloso con l’incornata di Ferrari che esce fuori di poco. Al 60’ Rogerio disegna un cross perfetto per Frattesi che tutto solo non sbaglia: 1-1. Un quarto d’ora dopo Consigli si supera su Lautaro ma non può nulla sul colpo di testa di Dzeko che fa 1-2. L’Inter gestisce bene il finale di gara e porta a casa la seconda vittoria consecutiva tra campionato e Champions League.

http://gty.im/1431692885

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Monster – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Il giovane e brillante medico giapponese Kenzo Tenma, emigrato in Germania per motivi di studio, opera e salva un bambino gravemente ferito alla testa, Johan Liebert. Quest'ultimo e sua sorella Anna sono gli unici sopravvissuti al massacro della loro famiglia. Tuttavia Kenzo, per salvare il bambino, si era rifiutato di operare il Sindaco di Dusseldorf.  All'improvviso tutti i detrattori di Kenzo muoiono in circostanze misteriose e i due fratelli scompaiono. Nove anni dopo il dottore scopre una verità sconvolgente: Johan aveva ucciso i suoi genitori ed era stata la sorella stessa a sparargli. Inoltre il ragazzo è responsabile di una serie di omicidi in tutta la Germania. Sentendosi colpevole di aver salvato un vero e proprio mostro, Kenzo (aiutato dalla sorella di Johan, che nel frattempo ha cambiato nome) decide di cercare Johan ed ucciderlo. Il suo viaggio lo porterà a visitare l'intera Germania ancora divisa, imbattendosi in una misteriosa organizzazione, nota come 511 Kinderheim.

Paura a San Giorgio a Cremano

San Giorgio a Cremano - Un incendio scaturito da un appartamento posto al terzo piano di un condominio di Via Salvatore Di Giacomo ha seminato attimi di paura.

Portici, pauroso incendio avvolge un edificio

Tensione a Portici dove un incendio è divampato in un'abitazione. Nel primo pomeriggio di ieri, verso le ore 14, in via Cristoforo Colombo, le...

Il Milan vuole Artem Dovbyk

Il Milan comincia ad organizzarsi in vista del prossimo calciomercato estivo e punta a rinforzare l'attacco. Tra i calciatori seguiti dal Milan c'è Artem...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA