Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
4 1 Voto
Vota Articolo

FIORENTINA: CHANCE PER KOUAME

La Fiorentina sta raccogliendo i primi frutti della cura Prandelli e ora si trova al dodicesimo posto in classifica. I toscani hanno già disputato due turni di Coppa Italia avendo eliminato Padova ed Udinese. La squadra che vincerà domani incontrerà la vincente di Milan-Torino di stasera. Quella che scenderà in campo contro l’Inter sarà una formazione rimaneggiata ma non più di tanto; dovrebbero giocare dal primo minuto TerraccianoVenuti, l’ex Borja Valero, BarrecaEysseric Kouame. Quest’ultimo è al centro del mercato: il tecnico viola considera Vlahovic l’attaccante titolare ma la dirigenza crede molto nell’ex Genoa, tanto da interrogarsi a lungo su una sua ipotetica cessione. La partita di domani potrebbe dare una risposta anche in questo senso; Kouame, tra l’altro, aveva segnato un goal ai nerazzurri nella prima giornata di Serie A di questa stagione. Non ci saranno gli infortunati Pezzella Ribery.

 

Embed from Getty Images

 

INTER COL PENSIERO ALLA JUVENTUS?

Domani inizia la Coppa Italia per l’Inter ma il pensiero andrà inevitabilmente anche al derby d’Italia di domenica sera. Conte, come dichiarato già nel post Roma-Inter, contro la Fiorentina schiererà parecchie seconde linee perché molti titolari hanno bisogno di rifiatare. Da stabilire chi sarà il portiere tra Handanovic e Radu; il capitano è al centro delle critiche dopo le ultime prestazioni. Tuttavia noi riteniamo che la colpa dei tanti goal subiti soprattutto rispetto alla passata stagione non sia da ascrivere solamente al portiere sloveno ma anche ai reparti di difesa e centrocampo. L’arrivo di Hakimi ha spostato in avanti l’equilibrio della squadra ottenuto nella passata stagione, sta all’allenatore leccese cercare di trovare le contromisure al problema dell’elevato numero di goal subiti. Riguardo la formazione di domani, dovrebbero riposare De Vrij, Bastoni, Barella, Vidal e Lukaku. Molto probabili quindi le presenze dal primo minuto di Ranocchia, Kolarov, Gagliardini, Perisic e Sanchez. Sono in ballottaggio Sensi ed Eriksen, possibile anche una staffetta tra i due che devono assolutamente sfruttare questa chance. Oltre a D’Ambrosio Pinamonti, mancheranno gli infortunati Darmian e Vecino; l’italiano è caduto male dopo uno scontro con un avversario domenica scorsa ma dovrebbe recuperare per la gara contro la Juve, l’uruguagio sta ultimando il recupero ma non è ancora pronto per essere convocato.

 

Embed from Getty Images

 

FIORENTINA – INTER PROBABILI FORMAZIONI

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Martinez Quarta, Caceres; Venuti, Amrabat, Borja Valero, Castrovilli, Barreca; Eysseric, Kouame. All.: Prandelli.

INTER (3-5-2): Radu; Skriniar, Ranocchia, Kolarov; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Perisic; Lautaro Martinez, Sanchez. All.: Conte.

A disposizione: Handanovic, Padelli, De Vrij, Bastoni, Eriksen, Barella, Vidal, Young, Moretti, Lukaku. 

Print Friendly, PDF & Email
4 1 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x