Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Stasera a San Siro c’è Inter – Juventus, gara valida per la 34ma giornata di Serie A. Icardi sarà ancora in panchina, Bernardeschi affiancherà Ronaldo.

 

Tra le fila dei nerazzurri c’è un recupero molto importante in vista del match di stasera contro i campioni d’Italia, Brozovic è stato convocato e probabilmente giocherà dal primo minuto. Il centrocampista croato, di vitale importanza per lo sviluppo della manovra nerazzurra, sarà con ogni probabilità l’unico cambio rispetto alla formazione che ha pareggiato contro la Roma la settimana scorsa. Infatti Nainggolan giocherà sulla trequarti e Lautaro Martinez sarà confermato in attacco.

 

Embed from Getty Images

 

Gli uomini di Allegri hanno conquistato ufficialmente lo scudetto grazie alla vittoria contro laFiorentina di 7 giorni fa, ma non per questo regaleranno qualcosa. Inter – Juventus è sempre una sfida molto sentita. E’ lungo l’elenco degli infortunati in casa Juve: mancheranno Perin, Mandzukic, Bentancur, Khedira, Dybala, Caceres e Douglas Costa. Ha risolto il suo problema muscolare Chiellini che sarà regolarmente in campo. Il tecnico livornese dovrebbe proporre un 3-5-2 con l’arretramento in difesa di Emre Can, come accaduto nella gara casalinga contro l’Atletico Madrid. Cuadrado verrà impiegato nella posizione di mezzala. A centrocampo sulle fasce ci saranno l’ex Joao Cancelo ed Alex Sandro. Proprio il terzino portoghese qualche giorno fa ha acceso la sfida con queste dichiarazioni rilasciate a Dazn:” Per me i mesi all’Inter sono stati molto importanti, mi hanno permesso di venire alla Juventus, il club migliore d’Italia, con mister Allegri, uno dei migliori del mondo”. Parole che non possono certamente far piacere ai tifosi nerazzurri. In attacco ballottaggio tra Bernardeschi Kean col primo favorito.

 

Embed from Getty Images

 

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez. All.: Spalletti.

A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Miranda, Cedric Soares, Dalbert, Gagliardini, Borja Valero, Joao Mario, Candreva, Icardi, Keita Baldé.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Emre Can, Bonucci, Chiellini; Joao Cancelo, Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Bernardeschi, Ronaldo. All.: Allegri

A disposizione: Pinsoglio, De Sciglio, Spinazzola, Rugani, Barzagli, Nicolussi Caviglia, Kean.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi