Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Juve Stabia- Ascoli, il curioso caso di due Stabiesi

Curiosita’ di giornata, due figli di Stabiae che hanno indossato i colori dell’ Ascoli e mai della Juve Stabia:

Juve Stabia vs Ascoli, sara’ una partita “particolare” per due calciatori di Castellammare di Stabia che hanno dato vita ad un curioso episodio, ossia due Stabiesi che hanno indossato la maglia bianconera e mai quella gialloblu’. I Personaggi, non hanno bisogno di presentazioni, ossia, Fabio Quagliarella e Sossio Aruta. Sul primo la possibilita’ che questo dato venga a cadere in teoria ci potrebbe anche essere, sul secondo invece e’ un dato di fatto,causa limiti di eta’, due storie diverse con la maglia dell’Ascoli.

Sossio Aruta ha vestito la maglia bianconera a fine anni 90, dove trovo’ Mister Enzo Ferrari, allenatore che si e’ seduto su entrambe le panchine.

“Il Re Leone”, e’ un personaggio che ha vissuto una bella carriera da calciatore ed e’ un personaggio pubblico molto popolare . Prima il reality Campioni, il sogno, vestendo la maglia del Cervia sotto la guida del tecnico Ciccio Graziani, poi il famoso programma “Uomini e Donne”, insomma vari temi e tanti gusti per un ex calciatore che ha fatto tanti goal in molte categorie, solo la Serie A, gli e’ sfuggita in questo racconto. Attaccante, che ha indossato la maglia del Savoia e proprio un suo goal contro le vespe in un derby molto acceso, fece arrabbiare tanti tifosi della Juve Stabia per una esultanza considerata un po’ troppo eccessiva. Aruta calciatore, Aruta personaggio Tv, Aruta un personaggio che appassiona.

Quagliarella

Fabio Quagliarella, nella stagione 2006 ha indossato la maglia bianconera e divenne subito uno degli idoli dello Stadio Cino e Lillo Del Duca. L’attaccante e’ ancora in attivita’ e da anni sta facendo le fortune della Sampdoria. Per lui esperienze a Napoli, Udine e Torino su entrambe le facce della Mole. Senza dimenticare la maglia azzurra della nazionale, a Quaglierella manca la maglia della Juve Stabia. Un sogno di tanti tifosi che hanno sempre amato questo calciatore e sicuramente sperano di vedere al Romeo Menti da protagonista l’attaccante classe 1983.  Restera’ un sogno oppure no?

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi