Juve Stabia le pagelle di Crotone, Andreoni sta bene con dolce e salato

PUBBLICITA

Juve Stabia, gara positiva per le vespe a Crotone e voti di promozione in casa gialloblu. Praticamente tutti hanno raccolto una prestazione positiva. Andreoni merita una citazione per metodo, disciplina e applicazione.

Thiam 6.5: Quando viene chiamato in causa risponde presente, vedi la bella parata del finale su Gomez. Per la serie non deve usare sempre il mantello ma è meglio tenerlo sempre a portata di mano.

Andreoni 6.5: Oramai sta diventando una piacevole sorpresa. Dove lo metti la gioca ed il suo compito lo fa anche in maniera egregia e certosina. Come la Coca Cola che sta bene sia con il dolce che con il salato.

Bachini 6.5: Quando il Crotone alza il volume della musica invece si scappare dalla pista da ballo inizia a ballare e ballare ancora. “Piatto ricco mi ci ficco” direbbe qualcuno. Altra partita di grande carattere e personalità.

Bellich 6.5: La notizia e che non segna ma del resto non è il suo mestiere ( In teoria)
In pratica è protagonista di un paio di chiusure importanti nel corso della partita.

Mignanelli 6: Parte forte con la voglia classica di spaccare la partita. Poi il Crotone inizia lentamente a guadagnare terreno ed è costretto in maniera saggia a mantenere la posizione ma in ogni caso porta a termine con pazienza la sua missione.

Leone 6: E’ un calciatore elegante ed è cosa conosciuta ma quando la partita non è da tappeto rosso si toglie lo smoking e mette la tuta da lavoro. Per la serie inizia a badare al sodo mostrando spesso i muscoli.

Buglio 6: Entra in campo con una missione precisa ossia quella di prendersi il centro del ring e da bravo pugile inizia a prendersi la scena round dopo round. Le riprese sono tante e gli avversari iniziano anche loro a pungere. Il centrocampista lotta e porta a casa punto e prestazione.

Meli 5.5: Ci mette corsa ed applicazione ma nel finale si colora di rosso. Resta una gara positiva senza grossi acuti ma nemmeno senza grandi sbavature.

Erradi 6: Parte bene ma alla fine si spegne un pochino alla distanza. Molto positivo in fase difensiva dove offre un contributo importante.

Romeo 6: Butta sulla bilancia praticamente tutto. Cuore, velocità, grinta e metodo. La gara di Crotone non era materia semplice e quando inizia a venire il difficile non si spaventa e non perde mai la bussola della partita.

Candellone 6.5: Lotta e corre su ogni pallone che arriva dalle sue parti. Ha il merito di portare le vespe in vantaggio con un rigore pesante che vale un punto prezioso.

All Pagliuca 7: Disegna una Juve Stabia da battaglia. Squadra ordinata e molto pratica. Noi restiamo dell’idea che il Mister abbia preso lo spirito colchoneros come mantra per questa squadra

Baldi 6

Bentivegna 5,5

Folino sv

 

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Rifiuti Vomero, piovono multe per diverse irregolarità

Rifiuti Vomero: l'operazione della polizia A seguito di irregolarità quali il deposito dei rifiuti in orari non consentiti, l'uso improprio dei sacchetti per la raccolta...

L’enigma del gatto di Sonia Sacrato, recensione

L'enigma del gatto, un mix ben calibrato di suspense, emozioni e umorismo. Cloe e il suo inseparabile gatto sono pronti a coinvolgervi in un intricato caso di omicidio

Arrivano solo disdette al ristorante “La Sonrisa”

L'hotel e ristorante "La Sonrisa, meglio noto come "Il castello delle cerimonie", dopo la confisca a causa di abusivismo edilizio, sta ricevendo molte chiamate di disdetta. Questa situazione sta riportando un danno economico non solo al ristorante, ma anche ai dipendenti e ai clienti.

Juve Stabia – Turris, gli anni 90, la storia recente e le vittorie di Padalino

Juve Stabia - Turris le vespe di Castellammare Di Castellammare contro i Corallini di Torre del Greco per la classica partita che non ha...

Ultime Notizie

PUBBLICITA